Molestatore fermato dai “Dimonios”

I militari della Brigata in servizio a Roma bloccano un uomo nella metropolitana

SASSARI. È stato fondamentale qualche giorno – per assicurare alla giustizia un molestatore all’interno della metropolitana di Roma – l’intervento dei militari dell’Esercito appartenenti all’11° reggimento bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”.

I soldati, dopo aver ricevuto una richiesta di aiuto da parte di una coppia per una presunta molestia ai danni della donna da parte di un uomo, sono intervenuti presso la metro A - San Giovanni, in piazzale Appio, e sono riusciti a individuare il soggetto indicato dalla vittima. Quando è stato fermato l’uomo, di origine straniera, si prima rifiutato di mostrare i documenti e poi ha iniziato a colpire i militari nel tentativo di fuggire.

Nonostante fossero stati aggrediti, i militari
hanno bloccato l’individuo e richiesto sul posto l’intervento di una volante della Polizia di Stato. Gli agenti, lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Ieri mattina, dopo l’udienza di convalida, lo straniero è stato condannato a 4 mesi di reclusione con pena sospesa.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community