ozieri 

Addio a tiu Nenaldu Ladu: il nonno bersagliere aveva 102 anni

OZIERI. Avrebbe compiuto 103 anni il prossimo 25 luglio ma ha lasciato i suoi cari prima di questo ennesimo traguardo tiu Nenaldu Ladu, il “nonno bersagliere” che ha chiuso gli occhi ieri a Ozieri...

OZIERI. Avrebbe compiuto 103 anni il prossimo 25 luglio ma ha lasciato i suoi cari prima di questo ennesimo traguardo tiu Nenaldu Ladu, il “nonno bersagliere” che ha chiuso gli occhi ieri a Ozieri nella serenità della sua casa. In salute per la sua età, e sempre lucido, Leonardo Ladu, classe 1916, era nato a Ozieri e qui era conosciuto appunto come il “nonno bersagliere”. Nel 2016 gli fu organizzata una grande festa, con tanto di fanfara dei bersaglieri di Iglesias e un collegamento Skype in Afghanistan con il colonnello Guido Russo, comandante del 7° reggimento Bersaglieri del quale tiu Nenaldu aveva fatto parte. Aveva alle spalle una carriera militare iniziata da giovanissimo e conclusa con il grado di sergente maggiore, passata attraverso terribili esperienze: due anni tra le dune del deserto del Sahara durante la Campagna d’Africa, le battaglie contro l’esercito inglese durante la Seconda guerra mondiale, e la più tremenda di tutte la cattura a Tobruk il 17 giugno 1941 che gli costò 5 lunghissimi anni nel campo di Zanderwater (in Sud Africa). In particolare ricordava il periodo della prigionia, anche perché durante quel periodo di detenzione l’allora giovane soldato dimostrò tutto il suo spirito facendo amicizia con la famiglia di un ricco impresario del posto, che ne apprezzava le doti umane e l’impegno nel lavoro e che quasi lo adottò. «Alla fine della prigionia non volevano farmi partire – raccontava tiu Nenaldu – ma il richiamo della fidanzata che mi aspettava a Ozieri era troppo forte e quindi pur a malincuore rifiutai l’offerta. Al
rientro la Patria mi assegnò una somma equivalente a circa 100 euro che usai per acquistare un paio di scarponi da lavoro». Quella fidanzata poi divenne sua moglie, Antonia Sarobba, con cui si sposò nel 1947. I funerali sono oggi alle 15 nella parrocchia di San Francesco. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli