Evade dagli arresti domiciliari e a casa gli trovano droga e metadone da spacciare

Finisce nel carcere di Uta l'attività di un 47enne di Quartu Sant'Elena

QUARTU. Evade dai domiciliari con il presunto intento di mantenere i suoi contatti con gli ambienti dello spaccio. Nella serata di ieri 4 marzo, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Quartu hanno arrestato per evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 47enne Gianluca Sanna, con precedenti di polizia.

Nonostante fosse sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, è stato rintracciato lontano dalla stessa. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai carabinieri di trovare sei

bustine in cellophane termosaldato contenente eroina, 34 boccette di metadone e un bilancino di precisione. Il Sanna, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso le camere di sicurezza della Compagnia in attesa dell'udienza di convalida, fissata per la mattinata odierna.(l.on)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller