concorso viola 

La colonna sonora è di Claudia Aru

Il brano contro il femminicidio registrato durante il tour in India

OZIERI. In attesa della pubblicazione del bando della quarta edizione, ha già una sua colonna sonora il concorso musicale VioLa, nato per valorizzare cantanti e musicisti che dedicano la loro arte alla sensibilizzazione contro la violenza di genere. È il singolo che si chiama appunto “Viola” della cantautrice sarda Claudia Aru, testimonial della manifestazione che ieri 8 marzo ha voluto dedicare ad essa il suo ultimo toccante brano, che si ispira proprio alle esperienze raccolte durante il lavoro svolto con gli organizzatori del concorso: i servizi Spazio Donna e App. Giovani del centro per la famiglia Lares del Plus del distretto sanitario di Ozieri, gestito dal Consorzio Network Etico, con la collaborazione della scuola civica di musica Monte Acuto e di docenti di musica ed esperti di lingua sarda che ogni anno compongono la giuria. Il brano parla infatti di femminicidio, ed è un inedito che Claudia Aru ha inciso lo scorso gennaio a Bangalore (India) durante il suo tour internazionale. A colpire sono sia il testo sia le immagini, che descrivono il tormento di una donna che realizza troppo tardi l’orrore di una vita in pericolo. A duettare con la Aru nel brano
è Varijashree Venugopal, cantante di fama internazionale, artista di punta della musica indiana. Alla realizzazione hanno collaborato Pramath Kiran e Praveen D Rao, mentre a comporlo è stato da Simone Soro; la regia è di Maurizio Olla mentre il trucco è di Roberta Masia. (b.m)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community