lutto a ozieri, oggi i funerali 

Padre Peano, benefattore del Segni

Carriera all’estero, aveva donato oltre 200mila euro all’ospedale

OZIERI. Dopo una lunga vita costellata di esperienze, caratterizzata da una profonda fede e da tanta generosità è venuto a mancare ieri il sacerdote padre Luigi Peano, che avrebbe compiuto 95 anni fra poco più di due mesi.

Nato a Ozieri il 17 maggio del 1924, padre Peano era rientrato nella sua città natale circa otto anni fa e qui aveva messo a disposizione della comunità i frutti della sua lunga carriera di docente universitario. Padre Peano era infatti professore emerito di Scienze religiose al Merrimack College di North Andover nel Massachusetts, dove prima di rientrare in Sardegna aveva insegnato per 40 anni dopo averne trascorsi dieci in Russia e altrettanti in Germania.

Una prestigiosa carriera, che il sacerdote volle mettere a frutto utilizzando la sua liquidazione e i suoi risparmi per effettuare due corpose donazioni all’ospedale Segni, entrambe sotto forma di apparecchiature medicali: una nel 2011 del valore di circa 120 mila euro e una tre anni dopo, di circa 100 mila. La sua buonuscita era infatti per il sacerdote «un dono di Dio che potevo impiegare solo per opere di beneficenza sociale e per aiutare gli anziani», aveva dichiarato ne 2011.

Un impegno che padre Peano ha sempre ottemperato sino a quando la cagionevole salute non lo ha costretto a dover ricorrere egli stesso alle cure assistenziali: negli ultimi anni, infatti, risiedeva nella casa di accoglienza Clemenza e Giuseppe Pietri di Ozieri. Qui il sacerdote ha chiuso gli occhi ieri, e da qui la sua salma è stata trasferita nella chiesetta dei Santi Cosma e Damiano sul colle dei Cappuccini, la chiesa dell’ospedale Segni, dove è stata allestita la camera ardente nella quale per tutta la giornata tante
persone si sono recate per rivolgergli l’ultimo saluto e pregare per la sua anima buona. Il feretro resterà nella chiesetta sino alle 10 circa di questa mattina, dopo di che sarà trasferito per il funerale che sarà celebrato alle 10.30 nella Cattedrale dell’Immacolata. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community