«Non siamo stati coinvolti nelle decisioni»

I direttori delle Unità operative del Santissima Annunziata spiegano nel dettaglio i motivi del loro dissenso. «Con un documento articolato alcune settimane fa è stata avanzata alla Direzione...

I direttori delle Unità operative del Santissima Annunziata spiegano nel dettaglio i motivi del loro dissenso. «Con un documento articolato alcune settimane fa è stata avanzata alla Direzione generale la proposta di valutare con un incontro tra le componenti ospedaliere ed universitarie le nuove strategie di politica sanitaria aziendale per contemperare la salvaguardia delle scuole di specializzazione mediche e la razionalizzazione e implementazione di tutte le attività assistenziali – dicono –. Quel documento è rimasto lettera morta e non si è dato seguito alla richiesta di incontro procedendo anzi in maniera unilaterale e prevaricante ad un percorso che ha portato come unica soluzione possibile alla trasformazione della direzione di due Unità Operative Complesse. Ancora più recentemente – proseguono – è stato richiesto di sospendere qualunque procedura di variazione dell'Atto aziendale in assenza di una governance politica regionale e di una prossima assenza di governance aziendale, in attesa di interlocutori istituzionalmente legittimati». I direttori chiedono per questo un incontro urgente con il direttore sanitario Nicolò Orrù, e con il rettore per definire insieme percorsi e strategie aziendali che, nel rispetto delle esigenze didattiche, considerino in pari misura i carichi assistenziali sostenuti dentro la Aou dagli ospedalieri che rappresentano il 95 per cento della dirigenza medica e attendono da anni il
riconoscimento delle graduazioni delle funzioni dirigenziali. Se i nuovi percorsi non venissero avviati e continuassero i forti squilibri organizzativi, verranno valutate e messe in essere azioni di dissenso tra cui l'abbandono delle attività didattiche fino ad oggi svolte».




TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller