Valzer di nomine in consiglio comunale

Esordio in aula per Andreina Desole, Nanna Costa è la nuova vicepresidente

SASSARI. Il consiglio comunale sbriga le ultime pratiche prima della lunga corsa che porterà alle elezioni amministrative, presumibilmente in programma (ma manca ancora la conferma) in concomitanza con le Europee del 26 maggio. Ieri pomeriggio la seduta è stata aperta con la surrogazione del consigliere comunale Stefano Perrone, dimessosi nei giorni scorsi, con la prima dei non eletti nelle file del partito democratico: Andreina Maria Desole, che ieri ha fatto il suo esordio in aula.

È stata poi rinnovata la commissione elettorale, i nuovi membri sono Giancarlo Serra del PdS (che ha ricevuto 12 voti), Carla Fundoni del Pd (12 voti anche per lei) e Giancarlo Carta di 20Venti, con 8 voti. Supplenti Andreina Maria Desole del Pd (13 voti), Consuelo Sari di Sassari Bella dentro, con 11 voti e Giuseppe Palopoli dei Riformatori con 8.

Designata poi la rosa di cinque nomi con estrazione pubblica per la nomina dei tre componenti del Collegio dei Revisori dei conti del comune di Sassari per il triennio 2019 – 2022.

Alla fine il trio dei revisori sarà composto da Oreste Antignano, Michele Caria, Gian Paola Scanu. Eletta poi la nuova vice presidente del consiglio, in sostituzione del dimissionario Francesco Era. Al suo posto è stata nominata Nanna Costa, di Ora Sì, con 22 voti.

Ultimo punto all’ordine del giorno la modifica del regolamento per la definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti, approvata all’unanimità.

A breve il
sindaco dovrà provvedere all’ennesimo mini-rimpasto, con l’assessore Antonio Piu che dovrà rinunciare alla carica dopo la sua elezione in consiglio regionale. Il sindaco comunque non nominerà nessun nuovo assessore e si limiterà, come già fatto con Simone Campus, a distribuire le deleghe.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community