I ragazzi dell’Alberghiero protagonisti a CheGusto!

Gli studenti algheresi hanno conquistato i palati nella fiera a Promocamera Il dirigente: «Eventi come questo mettono in luce le eccellenze del futuro»

SASSARI. All'ombra del progetto La Nuova@Scuola si costruiscono spesso rapporti e nuove sinergie che sfociano in opportunità reali e in ulteriori momenti di approfondimento. Il tema dell'alternanza scuola/lavoro è argomento trattato e ricorrente nel corso degli incontri, Geasar ha attivato un canale importante con il “Panedda” di Olbia mentre EP Produzione ha invitato alcuni studenti delle scuole aderenti al progetto ad assistere ad una rappresentazione teatrale incentrata sul tema della sicurezza.

Solo alcuni esempi, cui si aggiunge l'esperienza fatta dagli studenti delle terze, quarte e quinte dell'Alberghiero di Alghero del dirigente scolastico Mario Peretto, attori co protagonisti sulla scena della manifestazione “CheGusto!” - organizzata nello spazio Promo Camera di Sassari – in apertura della quale proprio il futuristico stand La Nuova Sardegna ha ospitato un incontro fra i giovani algheresi e la Coldiretti, relatore Michele Arbau. I ragazzi dell'Alberghiero hanno però partecipato in maniera attiva a diverse iniziative proposte nella tre giorni dedicata al food & beverage, fornendo supporto trovando nell'esperienze nuovi stimoli per crescere in competenze e professionalità. Così fra gli oltre 30mila visitatori e le 100 aziende partecipanti, fra addetti ai lavori, professionisti di settore e chef di nota fama, di tanto in tanto si scorgevano all'azione gli studenti dell'istituto superiore di Alghero. «La fattiva collaborazione con l'organizzazione ha permesso agli studenti di cucina, sala e ricevimento di inserirsi in modo efficace nei vari momenti dell'evento – sottolineano i docenti - dando dimostrazione delle competenze acquisite a scuola e misurandosi con impegno con le esigenze dettate da un evento di alto livello per la qualità delle proposte e il numero dei professionisti presenti».

La scuola ha poi portato in dote a “CheGusto!” il meglio delle sue elaborazioni realizzate, un mix di tradizione e innovazione, capace di sorprendere positivamente i cultori della cucina sarda. «Abbiamo apprezzato il notevole impegno degli alunni e degli insegnanti accompagnatori e a ribadire il valore di queste forme di partecipazione che sicuramente qualificano l’istituto professionale di Alghero – spiega il dirigente scolastico -. Occasioni che rinforzano negli studenti
la volontà di specializzarsi nei servizi legati alla ristorazione e all’accoglienza turistica, con positiva ricaduta su attività didattica e valutazione complessiva degli allievi, entusiasti per l’esperienza vissuta e desiderosi di cimentarsi in altre manifestazioni di egual spessore».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller