Incidente mortale a Caniga, il conducente arrestato per omicidio stradale

Sassari, Emanuele Loriga, 35 anni, era alla guida della Hyundai Accent che si era scontrata contro un'Alfa 147 provocando la morte del 27enne Manuel Manca e il ferimento di altre 5 persone

SASSARI. È stato arrestato per omicidio stradale e lesioni stradali gravissime Emanuele Loriga, il sassarese di 35 anni che il 10 marzo scorso, alla guida della sua Hyundai Accent, ha perso il controllo dell'auto in via Caniga, andando a schiantarsi contro una Alfa Romeo 146 e provocando la morte del 27enne Manuel Manca, e il ferimento di altre 5 persone, fra cui tre bambini.

L'alcol test aveva rivelato che Loriga guidava con un tasso alcolemico ampiamente al di spora dei limiti previsti dalla legge. La Polizia stradale di Sassari ha eseguito l'arresto, su disposizione del gip del Tribunale di Sassari, Antonio Pietro Spanu, che ha accolto le richieste del pm Paolo Piras. Loriga era al volante della sua auto e con lui viaggiavano la vittima, seduta nel sedile accanto a lui, la sorella della sua compagna, Jessica Cesaracciu con i suoi tre figli di uno, tre e sette anni.

Le indagini della Polstrada avevano appurato da subito che la Hyundai era priva di assicurazione, e che i tre bambini viaggiavano

senza i seggiolini previsti dal codice della strada per i minori di 12 anni. Loriga aveva perso il controllo dell'utilitaria che si era messa di traverso invadendo la corsia opposto su cui arrivava la 146 condotta da Simone Luca Lesitano, rimasto anche lui ferito nell'incidente. (ANSA).

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community