l’inchiesta sull’incidente 

Schianto mortale in via Caniga, domiciliari per l’automobilista

SASSARI. Ha ottenuto gli arresti domiciliari nel reparto di Medicina d’Urgenza dell’ospedale civile Emanuele Loriga, il 35enne che domenica 10 marzo si trovava alla guida della Hyundai Accent in cui...

SASSARI. Ha ottenuto gli arresti domiciliari nel reparto di Medicina d’Urgenza dell’ospedale civile Emanuele Loriga, il 35enne che domenica 10 marzo si trovava alla guida della Hyundai Accent in cui ha perso la vita l’operaio sassarese di 27 anni Manuel Manca ed è rimasta gravemente ferita la sua compagna Jessica Cesaracciu, ancora ricoverata nel reparto di Rianimazione. Ieri mattina l’uomo, difeso dall’avvocato Monica Malesa, è comparso davanti al giudice delle indagini preliminari Antonello Spanu per l’interrogatorio di garanzia dopo l’arresto da parte degli agenti della polizia stradale. L’uomo
ha risposto alle domande del giudice, spiegando di aver perso inspiegabilmente il controllo della macchina – priva di assicurazione – su cui viaggiavano anche i tre figli di Jessica Cesaracciu. Tutti e tre si trovavano sul sedile posteriore senza il seggiolino obbligatorio.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller