Vai alla pagina su Brigata Sassari
STRADE SICURE 

Cinque chili di marijuana nella valigia: due arresti

SASSARI. Continua a rivelarsi preziosa l’attività svolta nella capitale dai militari dell’Esercito nell’ambito del programma “Strade sicure” dove sono impegnati gli operatori della Brigata Sassari...

SASSARI. Continua a rivelarsi preziosa l’attività svolta nella capitale dai militari dell’Esercito nell’ambito del programma “Strade sicure” dove sono impegnati gli operatori della Brigata Sassari che gestisce il comando delle operazioni.

Due cittadini nigeriani di 25 e 31 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sono stati arrestati dopo un controllo effettuato in largo Guido Mazzoni, nei pressi dell’autostazione Tibus, da una pattuglia mista composta da carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Parioli e militari dell’Esercito Italiano in forza all’11° Reggimento bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”.

Poco prima della mezzanotte, i militari, insospettiti dall’atteggiamento dei due nigeriani, li hanno bloccati per un controllo e trovati in possesso di un trolley all’interno del quale hanno trovato un involucro di cellophane
contenente 5,560 chilogrammi di marijuana.

I due trafficanti sono stati condotti in caserma ed arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. É solo l’ultima di una serie di attività portate a compimento nelle ultime settimane.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community