Controlli della polizia, due sassaresi arrestati per droga e violenza

È il bilancio dell’attività svolta nel fine settimana dagli agenti di polizia della questura nell’ambito delle attività di controllo e prevenzione svolte nel territorio provinciale

SASSARI. Due denunce per guida in stato di ebbrezza, una costante quasi quotidiana ormai per le strade della città e del territorio, con tutti i rischi e le conseguenze che simili situazioni si portano dietro. E due arresti in esecuzione di altrettanti provvedimenti della magistratura.

È il bilancio dell’attività svolta nel fine settimana dagli agenti di polizia della questura di Sassari nell’ambito delle attività di controllo e prevenzione svolte nel territorio della provincia di Sassari.

Complessivamente, gli operatori della pattuglie hanno identificato 1036 persone, controllato 398 autoveicoli, 3 dei quali sono stati sequestrati e sono state contestate 39 contravvenzioni del Codice della strada.

Nel corso dei controlli sono scattati anche due arresti nei confronti di due persone e due denunce piede libero.

Durante i servizi disposti dal questore Diego Buso, gli agenti della questura hanno rintracciato G.P. 71enne e W.P., di 43, entrambi sassaresi. A loro sono stati notificati due provvedimenti di detenzione domiciliare, emessi dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari: nel primo caso per violenza sessuale, mentre nel secondo l’ordine dell’autorità giudiziaria è stato emesso per reati in materia di stupefacenti.

Dopo la notifica del provvedimento i due uomini sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare

e a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha emesso l’ordinanza di arresto. Durante i controlli gli agenti della sezione della polizia stradale di Sassari hanno denunciato in stato di libertà due uomini, entrambi per guida in stato di ebbrezza alcolica.


 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community