la protesta del sindaco di Mores 

«Basta con il dolmen ingabbiato, smonteremo l’impalcatura»

MORES. «Smonteremo l’impalcatura del dolmen Sa Covaccada anche a costo di rischiare una denuncia». È la dura presa di posizione del sindaco di Mores Peppino Ibba dopo due anni trascorsi senza avere...

MORES. «Smonteremo l’impalcatura del dolmen Sa Covaccada anche a costo di rischiare una denuncia». È la dura presa di posizione del sindaco di Mores Peppino Ibba dopo due anni trascorsi senza avere risposte in merito a una richiesta di finanziamento per la valorizzazione del sito. L’impalcatura “avvolge” il dolmen dal 2011, quando il sito fu oggetto di un’opera di consolidamento, ma quella che doveva essere una soluzione provvisoria ormai è diventata la regola. Nel frattempo il Comune ha investito sul sito, per il rifacimento della strada di accesso e l’acquisizione di una porzione del terreno circostante per effettuare migliorie. I turisti arrivano a Mores, ma restano basiti davanti a quello che da tutti è considerato un obbrobrio. Anche le tv sono interessate: di recente una troupe francese ha chiesto al Comune il permesso per svolgere delle riprese per un documentario.

«Sono
costretto a sconsigliare o peggio negare le riprese – dice Ibba – per non vedere quello sconcio che è diventato il dolmen più importante del Mediterraneo. Da due anni interloquiamo con Soprintendenza, Regione e Mibact, ma ora la pazienza è finita». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community