Bonifiche, sopralluogo alla darsena

Le commissioni comunali Ambiente e Attività produttive incontrano Syndial

PORTO TORRES. Le commissioni consiliari all’Ambiente e alle Attività produttive effettueranno oggi alle 14 un sopralluogo alla Darsena servizi del porto industriale - dove si svolgerà una discussione sulle bonifiche – e poi si sposteranno all’interno dello stabilimento Eni dove è stata avviata la costruzione di un impianto fotovoltaico.

Il cantiere lavoro per la realizzazione degli interventi di bonifica sul secondo lotto della Darsena servizi è stato avviato il mese scorso, dopo un lungo periodo di attesa di circa due anni dovuto soprattutto ai passaggi burocratici relativi al completamento della fase di prequalifica dei fornitori.

Tra i costi degli interventi di bonifica ancora da fare e quelli già eseguiti in precedenza sono stati spesi – secondo le stime ufficiali di Syndial - 6 milioni e 800mila euro. A questi bisogna aggiungere i 3 milioni e 100mila euro già sostenuti dall’azienda di Eni per l’esecuzione delle attività preliminari di indagine.

La costruzione dell’impianto fotovoltaico è stata invece avviata dalla società Eni New Energy, all’interno del sito industriale, e prevede una capacità installata di picco di 31 mega watt.

Il progetto sorgerà nelle aree interne al Sito di interesse nazionale, riqualificate da Syndial, e l’energia annuale prodotta è pari a 51 gigawattora e sarà autoconsumata per circa il 70 per cento dalle società presenti nel sito industriale. Consentendo così di evitare l'emissione di circa 26mila tonnellate annue di CO2.

Per quanto riguarda l’occupazione si ipotizzava, in occasione dell’illustrazione del progetto alla città,
di 100 posti di lavoro durante la fase di costruzione e un impiego residuale di occupati per la fase relativa alle manutenzioni.

Il progetto, secondo Eni, contribuirà agli obiettivi definiti dal piano energetico regionale e dalla strategia energetica nazionale. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller