ozieri 

Compie vent’anni a maggio la rassegna enogastronomica

OZIERI. Iniziano i preparativi per la Rassegna Enogastronomica Città di Ozieri, in programma domenica 12 maggio, che quest’anno festeggia il suo ventennale e intende celebrare nel migliore dei modi...

OZIERI. Iniziano i preparativi per la Rassegna Enogastronomica Città di Ozieri, in programma domenica 12 maggio, che quest’anno festeggia il suo ventennale e intende celebrare nel migliore dei modi una kermesse che nella sua lunga vita ha portato tanti viticoltori a successi e obiettivi di grande livello. La rassegna, infatti, non si è mai posta solamente come un semplice concorso, ma è riuscita a essere un luogo di dibattito e scambio di idee tra viticoltori e tecnici, grazie alla presenza di esperti enologi e agronomi di altissimo livello, nella giuria o come ospiti.

Location della premiazione sarà ancora una volta il quartiere fieristico di San Nicola, e qui, nei giorni precedenti lo staff organizzatore, con in testa l’ideatore Mario Amati, sommelier e chef dell’Associazione Cuochi, presenzierà alla consegna dei vini: mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18 e sabato 11 dalle 9 alle 14 (padiglione bianco).

I vini dovranno essere presentati ciascuno in tre bottiglie, di tipo bordolese, da 75 centilitri di capienza, di cui due contrassegnate con tipo e nome del produttore e una priva di etichettatura per la valutazione anonima della giuria. I vini ammessi al concorso sono bianchi, rosati, rossi, da dessert e barricati, con uve autoctone e alloctone, prodotti nel Nord Sardegna. Nella giornata di domenica 12 maggio saranno premiati i migliori vini e saranno assegnate delle menzioni speciali sulla base
della valutazioni effettuate da una giuria di esperti scelta dall’Associazione Cuochi. Ai partecipanti agli ospiti saranno offerte degustazioni gratuite dei vini in concorso e di gustose preparazioni con prodotti tipici locali. Gratuito anche l’ingresso. Info 349 1756987. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro