longevità 

Nule in festa dedica una poesia alla centenaria Maria Zoroddu

NULE. Ha raggiunto il traguardo dei cento anni zia Maria Zoroddu e li ha festeggiati con la famiglia, il parroco don Mimmino Cossu e il sindaco di Nule Giuseppe Mellino.Nata il 26 aprile del 1919,...

NULE. Ha raggiunto il traguardo dei cento anni zia Maria Zoroddu e li ha festeggiati con la famiglia, il parroco don Mimmino Cossu e il sindaco di Nule Giuseppe Mellino.

Nata il 26 aprile del 1919, zia Maria ha vissuto una vita serena e semplice. La centenaria non ha avuto figli, ma ha vissuto a stretto contatto con i nipoti con i quali ha un rapporto speciale.

La famiglia di zia Maria può vantare la longevità nel suo dna: il padre è scomparso all’età di oltre cento anni e anche il nonno paterno è vissuto a lungo.

«Per me, come primo cittadino, è stata una bella emozione fare gli auguri ad una compaesana centenaria», ha detto con orgoglio il sindaco Mellino. A zia Maria come dono per il suo compleanno da record il suo atto di nascita e gli
auguri dell’intera comunità raccolti in una poesia che così recita: “Dae custa comunidade sos menzus augurios a Mariedda Zoroddu chi compet chent’annos. Movedi Nule, canta e faghe festa ca tue puru asa una chentenaria. Cando podiada, in forma at operadu, seria e modesta”. (e.c.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli