Un mini bus per trasportare gli anziani

Valledoria, il nuovo pullmino dell’Aves servirà per aiutare persone con disabilità

VALLEDORIA. In occasione della celebrazione della ricorrenza della “Madonna di Valverde”, compatrona della parrocchia Cristo Re di Valledoria,il responsabile della parrocchia don Francesco Tamponi ha dato la benedizione del nuovo pulmino attrezzato “Aves-shuttle”. Alla cerimonia erano presenti autorità civili, militari e religiose della cittadina e una numerosa e partecipe presenza di fedeli convenuti per onorare la Santa protettrice.

Il mezzo sarà impiegato e pertanto messo a disposizione dell’Aves (Associazione di volontariato europeo solidale Sardegna), in collaborazione con il gruppo di volontariato Anc (Associazione nazionale carabinieri) di Valledoria. Il progetto, ribattezzato “una strada per la vita”, si propone di assicurare un utile servizio a quella fascia di persone indigenti o non autosufficienti che necessitano di un aiuto. Il pulmino sarà a disposizione di anziani, persone con disabilità e di quanti versano in condizioni di disagio sociale del territorio o che ne facciano preventiva richiesta per trasporto per recarsi a visite specialistiche, esami clinici, e altro ancora, presso nosocomi ed istituti sanitari. Nel corso della funzione religiosa che è seguita all’inaugurazione del mezzo don Francesco Tamponi, ha espresso lodevoli ed incoraggianti parole, sottolineando la finalità a scopo gratuito dell'attività posta in essere dai volontari dell’Aves e dell’Anc di Valledoria.

«Ringrazio la presidenza dell’Anc di Valledoria - ha detto per l’occasione il delegato Aves di Valledoria Andrea Piras - per
la fattiva ed incondizionata sinergica collaborazione posta in essere per la programmazione e realizzazione dell’importante progetto. Il servizio, in questi giorni ha già avuto inizio con un primo “trasporto” da Valledoria ad Alghero presso Ospedale Marino.

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community