Dal Logudoro per conoscere l’Europa

Viaggio premio a Bruxelles promosso dal Comune di Ardara per dodici studenti

ARDARA. Sono giorni importanti, questi, per un gruppo di studenti delle scuole medie di Ardara e di altri Comuni vicini, compagni di classe nell’istituto comprensivo di Ozieri, che in questi giorni stanno visitando Bruxelles al termine del progetto di studio “Europeizziamoci”. Progetto che nei mesi scorsi li ha visti impegnati in un corso di formazione sulla istituzioni europee tenuto da docenti altamente qualificati, volto a raccontare che cos’è l’Europa e cosa potrà diventare in un futuro migliore.

Promosso dal Comune di Ardara, e finanziato dalla Fondazione di Sardegna, il corso è stato curato dalla associazione Focus Europe e alla fine ha selezionato dieci ragazzi per il viaggio premio. Altri due si sono aggiunti grazie ad altrettante borse di studio finanziate direttamente dal Comune di Ardara. In questi giorni i ragazzi stanno visitando le sedi istituzionali Ue della capitale belga, come il Parlamentarium, palazzo Berlaymont (sede della Commissione europea), palazzo Justus Lipsius (sede del Consiglio), la House of European History, il Parc Leopold, il parco dell’Heysel e l’Atomium di Bruxelles.

«Penso che questo sia un punto di partenza – dice il sindaco di Ardara Francesco
Dui – non di arrivo. Siamo pronti a fare lo stesso percorso il prossimo anno e, perché no, migliorarlo. Siamo cittadini europei e i progettuali che mirano alla formazione dei ragazzi, e che coinvolgono scuole e famiglie, servono per far prendere coscienza del tema Europa». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community