Un uomo minaccia di tagliarsi i polsi: ponte Rosello chiuso e traffico in tilt

Sul posto polizia e ambulanze, c'è voluto un'ora per convincerlo a desistere

SASSARI. Traffico bloccato e città divisa in due a Sassari per la plateale azione di un uomo che si è fermato a metà del ponte Rosello brandendo un coltello e minacciando di tagliarsi la gola in segno di protesta nei confronti della giustizia.

Minaccia il suicidio: traffico bloccato sul ponte del Rosello Un uomo ha minacciato il suicidio sul ponte del Rosello, brandendo un coltello. Dopo lunghe trattative l'uomo, che sostiene che il figlio sia finito in carcere per un errore giudiziario, ha desistito. Nel frattempo però il traffico è andato in tilt perché durante il periodo il ponte è rimasto bloccato.(nuova sardegna)

Secondo lui il figlio, che da quanto si apprende risulta destinatario di una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di reclusione per una vicenda legata ai burrascosi rapporti con la compagna, sarebbe vittima di un clamoroso errore giudiziario. Gli agenti della Squadra mobile, intervenuti sul posto, sono riusciti a farlo desistere dai suoi propositi suicidi.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli