VinAnglona premia i migliori bianchi e rossi

Erano 93 i vini in gara nella rassegna di Martis: hanno conquistato la giuria con i loro sapori

MARTIS. Il “VinAnglona” di Martis dispensa medaglie d’oro, d’argento e di bronzo agli ottimi vini del territorio e premia l’attività e l’intraprendenza dei sempre più bravi produttori. La 18esima edizione della rassegna promossa dalla Pro loco e dal Comune con l’Agenzia Laore Sardegna - Sut di Valledoria che punta a valorizzare i vini dell’Anglona e del nord Sardegna e ad evidenziarne le migliori produzioni, ha assegnato i premi ai vini selezionati da una giuria di esperti nel corso di una serata al centro polivalente “Vincenzo Migaleddu”.

Un vera festa all’insegna della sana competizione, della condivisione del buon vino e del buon cibo offerto dalla Proloco di Martis. Nella categoria dei vini bianchi “Amatori Anglona” l’oro è andato al vermentino di Gianni Ghisu di Sedini mentre Antonio Giagheddu di Laerru, Mario Pala e Cristina Pala di Sedini hanno vinto l’argento. Nella categoria bianchi “Extra Anglona” oro a Giovanni Matteo Addis di Trinità d’Agultu, argento a Angelo Masia e Maria Giovanna Tuseddu di Usini e a Salvatore Serra di Badesi. Fra i bianchi della categoria “Produttori” oro a Salvatore Damiano di Perfugas, Cantine Murittu Denti di Sennori e Giovanni Camboni di Tissi, argento a Sara Spano di Martis, Stefano Sirena di Sedini, Antonello Ezza e Salvatore Chessa di Usini. Premiati con l’oro anche i vini dolci di Salvatore Ogana e Giuseppe Camboni di Sennori.

Nella categoria dei rossi “Amatori” oro a Salvatore Cubaiu di Nulvi, Mario Pala e Walter Doro di Sedini, argento a Pietro Damiano di Perfugas e Walter Doro di Sedini. Fra i rossi “Produttori” oro a Salvatore Ogana di Sennori, Antonio Addis di Nulvi e Stefano Sirena di Sedini e argento a Tenute Rossini di Laerru, Gian Luigi Deaddis di Sedini e Sara Spano di Martis.

Fra i vini barricati oro al sorprendente cabernet di Antonio Addis di Nulvi, alle Tenute Rossini e a Gian Luigi Deaddis e argento a Angelo Addis
di Nulvi e Stefano Sirena di Sedini. Oltre che dalla giuria i 93 vini in concorso sono stati valutati e premiati anche dalla giuria popolare che ha attribuito anch’essa i premi in oro, argento e bronzo, confermando quasi completamente le valutazioni.

Mauro Tedde



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community