èvvivalacittà 

Budroni: «Nessun patto firmato durante la riunione con la Cisl»

SASSARI. «Con estremo piacere abbiamo risposto all’invito della Cisl per illustrare il programma amministrativo della lista évviva la città, tuttavia nel mio intervento finale ho sottolineato alcune...

SASSARI. «Con estremo piacere abbiamo risposto all’invito della Cisl per illustrare il programma amministrativo della lista évviva la città, tuttavia nel mio intervento finale ho sottolineato alcune temi prioritari che non abbiamo letto nel patto che ci è stato proposto e perciò non abbiamo mai affermato di essere pronti a firmarlo». Così la candidata sindaca di èvvivalacittà, Marilena Budroni, che precisa: «Riteniamo che arrivare a definire un patto sia un processo da costruire insieme a tutti i portatori di interesse, stabilendo gli obiettivi da raggiungere e le modalità per raggiungerli. Un patto è costruzione di democrazia dal basso, partecipata e che deve indicare obbiettivi prioritari quali il lavoro sicuro, che deve conciliarsi con la vita e i tempi delle persone, che deve garantire diritti a tutti e tutte,
senza lasciare indietro nessuno. Occorre dare risposte ai giovani, garantire politiche efficaci per dare a tutti le stesse possibilità di avere un progetto di vita. Mettere in campo politiche a difesa dell’ambiente, che è un bene comune che abbiamo il dovere di trasmettere inalterato».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community