Metano, lavori sulla provinciale per Stintino

Da lunedì intervento per tre settimane. Italgas: «Disagi ridotti al minimo, attività anche di notte»

SASSARI. Prosegue l’impegno di Italgas per la metanizzazione della Sardegna, uno dei principali driver del Piano Industriale per il quale la società ha previsto complessivamente un investimento di 500 milioni di euro fino al 2025. Lunedì, in particolare, avrà inizio la posa di circa un chilometro di rete lungo la strada provinciale 34 (più precisamente nel tratto dal km 29+080 al km 32+206). Un intervento funzionale per collegare le condotte attualmente in costruzione nel centro cittadino con l’area in cui sarà realizzato il punto di approvvigionamento della rete.

Le opere, che hanno già ottenuto le autorizzazioni del servizio Viabilità della provincia di Sassari, saranno realizzate in circa tre settimane e sono state programmate riducendo al minimo il possibile impatto per il traffico della zona.

Per questo, dove la conformazione geologica del territorio lo consentirà, è stato previsto in fase di progettazione l’utilizzo di una delle tecnologie più avanzate - la trivellazione orizzontale telecontrollata - che permette di posare le condotte senza fare ricorso allo scavo a cielo aperto. Negli altri casi, l’estensione degli scavi sarà limitata al minimo compatibile con le lavorazioni da effettuare e, ove possibile, le attività saranno eseguite nelle ore notturne.

«L’arrivo del metano in un territorio ad altissima vocazione turistica come quello di Stintino – sottolinea Italgas – rappresenta un’opportunità di sviluppo per l’economia locale e un contributo concreto alla salvaguardia dell'ambiente. L’utilizzo del gas naturale produce emissioni in atmosfera in quantità assolutamente trascurabili che, a parità di energia prodotta, sono inferiori a quelle emesse dagli altri combustibili fossili». Italgas è il principale operatore della Sardegna: ha infatti acquisito la gestione di circa un terzo dei bacini
d’utenza in cui l'isola è suddivisa, con la gestione del servizio in tutti i capoluoghi di provincia. Ad oggi sono stati realizzati complessivamente circa 160 chilometri di nuove condotte, favorendo peraltro la creazione sul territorio di oltre 500 nuovi posti di lavoro nell'indotto.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community