ozieri 

Consegnati i premi ai vincitori della rassegna enogastronomica

OZIERI. Accompagnate da un ricco pranzo a base di pietanze preparate rigorosamente con prodotti tipici dallo chef del ristorante La Torre Salvatore Polo, si sono svolte le premiazioni della XX...

OZIERI. Accompagnate da un ricco pranzo a base di pietanze preparate rigorosamente con prodotti tipici dallo chef del ristorante La Torre Salvatore Polo, si sono svolte le premiazioni della XX rassegna enogastronomica “Città di Ozieri”. Alla presenza del presidente della giuria Francesco Corso e del patron dell’evento Mario Amati, chef e sommelier, si è svolta la consegna dei premi alla quale hanno preso parte un buon numero dei viticoltori insigniti degli attestati quest’anno. Vincitori per i bianchi Salvatore Mesalimba di Ozieri, Tonino Puddighinu di Monti e Mario Sias di Sorso; nei rosati Antonio Giagheddu di Laerru seguito da Giovanni Cubadda e Uccio Spanu entrambi di Ozieri; per i rossi primi ex aequo Giovanni Ladu di Ozieri e Franco Sini di Castelsardo, poi Salvatore Cherchi di Benetutti e Leonardo Picchizzolu di Pattada; per i passiti, primo Proto Casu e secondo Nico Loriga, di Sennori, terzo Bastianino Usai di Ozieri. Altri premi sono andati ai migliori vini con uve alloctone - Antonello Lai e le compagnie Castigadu e i Dionisio di Murada -; menzioni speciali per Valerio Cherchi di Benetutti e ai fratelli Putzu di Oschiri; menzione a Mario Muduloni di Ozieri; gran menzione speciale per il vermentino Chlamys delle tenute Fois di Alghero. Sia la rassegna sia il pranzo di
sono stati realizzati con eccellenze agroalimentari del territorio e non solo: quasi sessanta aziende da tutta la Sardegna. L’evento si è svolto con il patrocinio della Camera di Commercio Sassari, del Comune di Ozieri, dell’istituzione San Michele e dei club Lions e Rotary.(b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community