Sassari, mega rissa a Monte Rosello: cinque denunce

Durante la lite tra vicini spunta anche un coltello da macellaio

SASSARI. È saltato fuori addirittura un coltello da macellaio due sere durante una gigantesca rissa scoppiata nel quartiere di Monte Rosello tra vicini di casa. Tra le due fazioni prima dell’arrivo della polizia sono volati pugni, calci, insulti e minacce pesanti.

Gli agenti della Volante sono intervenuti mentre i condomini di una palazzina se le stavano dando di santa ragione per questioni di vicinato. Gli agenti hanno faticato non poco per separare due uomini e una donna che, già con i volti tumefatti e sanguinanti, continuavano a picchiarsi davanti a una folla di spettatori. Alla fine della contesa i poliziotti
hanno identificato e denunciato per rissa cinque persone, fra i quali il padre di uno dei litiganti che aveva minacciato con un coltello da cucina i rivali del figlio. Un altro giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, essendosi scagliato contro gli agenti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community