Sassari, minaccia la ex e aggredisce i poliziotti: arrestato

Glki agenti hanno sorpreso l'uomo mentre cercava di entrare nell'appartamento della donna

CAGLIARI. Quando sono intervenuti, gli uomini della sezione volanti della Questura di Sassari l'hanno trovato all'interno di un cortile condominiale del quartiere di Luna e Sole mentre cercava di entrare nell'appartamento della sua ex.

L'hanno invitato ad allontanarsi, ma lui ha solo fatto finta di assecondare la loro richiesta per poi ripresentarsi brandendo una sedia di ferro e un tubo metallico, con cui si è scagliato contro gli agenti. Un senegalese di 28 anni, già noto alle forze dell'ordine per simili episodi, è stato arrestato a Sassari con le accuse di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti erano stati sollecitati da alcuni vicini, allarmati dalla piega che stava prendendo il litigio tra la donna e il suo ex compagno.

Davanti alla determinazione degli agenti, il giovane alla fine si è arreso e si è consegnato, ma una volta salito sulla volante

che lo accompagnava in Questura ha iniziato a scalciare contro la portiera e il divisore in plexiglas all'interno dell'auto, senza fermarsi neanche una volta arrivato negli uffici. Arrestato, è stato trattenuto nella cella di sicurezza della Questura a disposizione dell'autorità giudiziaria.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community