Bulzi 

L’Età dell’oro nella mostra dell’artista Miriam Prosperi

BULZI. È stata inaugurata sabato la mostra dell’artista Miriam Prosperi “Età dell’Oro”, evento promosso dalla società cooperativa Simbranos in collaborazione con il Sistema Museale Integrato della...

BULZI. È stata inaugurata sabato la mostra dell’artista Miriam Prosperi “Età dell’Oro”, evento promosso dalla società cooperativa Simbranos in collaborazione con il Sistema Museale Integrato della Diocesi di Tempio - Ampurias all’interno della bellissima chiesa di San Pietro delle Immagini che sorge nelle campagne fra Bulzi e Laerru. L’artista emiliana Miriam Prosperi da qualche anno vive a Sedini, il paese che è divenuto in qualche modo la sua seconda patria. Insieme a suo marito Marco Borghi trascorre infatti dei lunghi periodi dell’anno in Sardegna e proprio a Sedini ha allestito il laboratorio, restaurando un’antica grotta-cantina scavata nella roccia, proprio nel cuore del centro storico. «Quella dell’oro è la storia
delle storie – spiega Miriam Prosperi – e in ogni epoca si è raccontato dell’età dell’oro, metallo simbolico, ambivalente, prezioso e prestigioso ma anche sostanza della peggior deviazione poiché sinonimo dell’abbandono dei migliori valori terreni».

Mauro Tedde



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community