Arriva il medico di base emergenza risolta in paese

Tirano un sospiro di sollievo gli 878 pazienti rimasti senza assistenza da giugno Il sindaco Capula: ci siamo mossi contattando Regione e distretto di Sassari

CASTELSARDO. Si è finalmente conclusa positivamente la questione del trasferimento del medico di base, Roberta Deliperi, che da metà giugno ha lasciato senza assistenza ben 878 pazienti. Gli stessi, impossibilitati a spostarsi da uno degli altri medici di famiglia presenti nel comune, dal primo luglio potevano scegliere di farsi curare dal dottor Italo Baduena che però, come prevede la normativa, poteva decidere dove aprire il proprio ambulatorio fra i comuni del distretto (Tergu, Valledoria, Santa Maria Coghinas e Viddalba), e ha scelto Valledoria. In caso di trasferimento nel distretto, infatti, solo come prima destinazione l’Ats può imporre la sede, altrimenti la scelta è del medico, in base alle proprie esigenze. Da lunedì scorso però, su invito dell’amministrazione comunale, ha deciso di aprire il proprio ambulatorio a Castelsardo il dottor Mohsen Eftekhari che opera anche a Nulvi.

Con il suo arrivo, tra nuove iscrizioni e ricongiungimenti (ovvero i pazienti che, grazie alla precedente presenza di un famigliare, possono iscriversi anche presso gli altri medici, anche se superano i 1.500 pazienti) il problema è praticamente risolto. A breve dovrebbero essere inoltre assegnate le titolarità del concorso 2016 ed è probabile che qualcuno assegnato nel distretto possa scegliere come sede Castelsardo, considerato i futuri nuovi pensionamenti o trasferimenti dei medici locali.

«Ci siamo mossi subito, appena insediati, interpellando direttamente l’assessore regionale e il direttore del distretto socio sanitario di Sassari, Nicolò Licheri, oltre ai medici del nostro territorio che hanno fornito la massima collaborazione – afferma il sindaco Antonio Capula – ci siamo trovati di fronte a un’emergenza che poteva essere affrontata molto prima e diversamente, visto che da mesi si sapeva che tra richiesta di pensionamenti e trasferimenti dei nostri medici, i pazienti sarebbero
rimasti senza assistenza».

Tutti coloro che, al momento, si trovano senza medico devono andare al poliambulatorio di via Colombo e fare la scelta ufficiale. Il dottor Eftekhari riceverà in via Salvino 1 il martedì dalle 10 alle 13 e il lunedì e il giovedì dalle 16 alle 19.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community