ASINARA 

Con i gommoni nell’area protetta denunciati tre turisti

SASSARI. Gli uomini della capitaneria di porto di Porto Torres li hanno sorpresi a bordo di tre gommoni nello specchio d’acqua antistante Cala Sant’Andrea nell’Area marina protetta dell’Asinara, una...

SASSARI. Gli uomini della capitaneria di porto di Porto Torres li hanno sorpresi a bordo di tre gommoni nello specchio d’acqua antistante Cala Sant’Andrea nell’Area marina protetta dell’Asinara, una zona assolutamente interdetta alla navigazione.

Per tre turisti romani di 45 anni, intercettati ieri mattina dalla guardia costiera a bordo di tre battelli pneumatici presi a noleggio, all’interno della cosiddetta zona A, è scattata immediatamente una denuncia a piede libero alla procura della Repubblica di Sassari.

Cala Sant’Andrea, infatti, ricade all’interno dell’area di riserva integrale del parco nazionale dell’Asinara, specchio acqueo dove è assolutamente vietata non solo la navigazione e l’ancoraggio ma qualsiasi attività, compresa la balneazione come disposto dal regolamento dell’Area marina protetta dell’Asinara a tutela dell’ambiente marino.

Ieri mattina durante il servizio di perlustrazione un’unità della Guardia costiera di Porto Torres ha intercettato i gommoni che stavano navigando nella zona A e uno dei tre una aveva anche dato fondo all’ancora nella zona di riserva integrale in quanto particolarmente protetta per la presenza di un delicato ecosistema marino.

Dopo essere stati identificati i tre turisti sono stati scortati nel vicino porto di Stintino per gli ulteriori accertamenti e agli uomini della guardia costiera è toccato spiegare ai tre la gravità del gesto.

A Cala Sant’Andrea peraltro nidifica il gabbiano corso, specie
considerata prossima all’estinzione.

Sul sito del parco nazionale dell’Asinara i visitatori possono trovare tutte le informazioni utili per visitare l’isola. La balneazione è consentita dappertutto ad eccezione delle zone a protezione integrale denominate Zona A.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro