Riparate le campane grazie ai giovani

Valledoria, l’impianto è stato aggiustato con i fondi donati dalla onlus Aebv  

VALLEDORIA. Dopo circa sei mesi di silenzio le campane di Valledoria hanno ripreso a suonare la loro allegra melodia nei giorni feriali per ben tre volte. Tutto questo è stato possibile grazie al generoso contributo economico offerto dall’associazione onlus Aebv di Valledoria, (che organizza nei primi giorni di agosto la riuscita manifestazione rock and beer). «Devo ringraziare i giovani di Valledoria che aderiscono all’associazione – dice il viceparroco don Giuliano Oggiano – per avere accolto la mia supplica che veniva ripetuta tutte le domeniche durante la messa. Ossia di contribuire ad aggiustare l’impianto elettrico che serve per mettere in funzione le campane della chiesa di Cristo Re. Sono stati tantissimi i fedeli che in questi mesi mi sollecitavano continuamente perché venisse sistemato l’impianto – aggiunge don Giuliano – ma io ripetevo loro che non c’erano soldi sufficienti per poter intervenire, e così per molto tempo siamo stati costretti ad azionare le campane in modo manuale, e solo nelle ricorrenze festive o quando si celebravano i funerali. Ora – conclude – grazie al cospicuo contributo donato dall’associazione siamo riusciti a sistemare l’impianto elettrico che aziona le campane ed è per questo che da lunedì pomeriggio, così come è stato sempre fatto a Valledoria, le campane con i loro inconfondibili rintocchi salutano la popolazione di Valledoria tutti i giorni, la mattina alle 8 e a mezzogiorno e la sera alle 20 e poi agli orari di messa. Questa notizia a mio modo di vedere è un evento beneagurante per il paese che si risveglia in allegria con il tocco delle campane a festa».

«Da quanto è nata la nostra associazione – dichiara Giacomo Cerrutti, presidente dell’associazione
Aebv – gli interventi solidali e benefici sul territorio di Valledoria non sono mai venuti meno. Lo scopo dell’associazione è prima di tutto quello di destinare una parte degli introiti della manifestazione rock and beer a scopi sociali».

Giulio Favini



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community