villino ricci 

Sabato un convegno dal titolo “Il sacro, la memoria e il tempo”

SASSARI. Sono diversi i fenomeni della contemporaneità che disorientano l’uomo, a partire dai consumi indiscriminati, all’individualismo e le tendenze al “nuovismo”, inducendolo a cercare...

SASSARI. Sono diversi i fenomeni della contemporaneità che disorientano l’uomo, a partire dai consumi indiscriminati, all’individualismo e le tendenze al “nuovismo”, inducendolo a cercare appagamenti in nuovi spazi di felicità illusori.

Se ne parlerà sabato al convegno dal titolo “Il sacro, la memoria e il tempo”. Alle 9.30, nella Sala Convegni del Villino Ricci, si confronteranno studiosi, teologi, antropologi e operatori culturali. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività promosse dall’Istituto Camillo Bellieni in occasione del trentennale dalla nascita.

Tra i relatori interverranno Franca Deriu (Miur
- Università di Sassari), Daniela Masia Urgu (Acli Oristano). Quindi monsignor Corrado Melis, vescovo di Ozieri.

Subito dopo Michele Pinna, quindi Gaspare Mura (Pontificia Università Urbaniana) e infine Roberto Puzzu (ex dirigente scolastico Liceo artistico statale di Sassari).

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro