Riprende l'erogazione idrica dal Bidighinzu

Individuato il guasto, tirano un sospiro di sollievo gli abitanti dell'area sassarese rimasti a secco

SASSARI. Dopo un intensa attività di ricerca e verifiche che hanno riguardato 20 chilometri di condotte per tutta la notte, questa mattina le squadre di Abbanoa hanno individuato il guasto nell’acquedotto Bidighinzu che ha causato il ripristino dell’erogazione nei centri serviti.

I tecnici del Gestore hanno eliminato la sacca d’aria che non consentiva di mandare l’acqua verso i serbatoi: grazie all’intervento sono ora in fase di riempimento

le condotte per Usini, Uri, Olmedo, Ossi, Tissi, Muros, Sorso e Sennori.

Oggi 12 settembre l’erogazione sarà a pieno regime a seguito del ripristino dei livelli nei serbatoi. Tutte le squadre sono mobilitate per effettuare le manovre di regolazione per limitare i disservizi.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community