«Nella Nurra strade dissestate»

La Municipalità chiede di creare un gruppo di lavoro col Comune per programmare la manutenzione

SASSARI. Da diversi anni nelle strade comunali e vicinali della Municipalità della Nurra non vengono realizzati interventi di manutenzione straordinaria come riparazione e bitumazione delle sedi stradali, riassetto delle banchine e dei marciapiedi esistenti e costruzione di nuovi, finalizzati al ripristino e messa in sicurezza della viabilità rurale. A sottolinearlo è il consiglio della municipalità insediatosi il 16 luglio scorso e composto da Mario Correddu, Francesco Sechi, Loreta Loi, Luca Salis, Rita Angheleddu, Carmelo Marini, Rita Loi e Mirella Marina Salvatorica Bellu, eletti nella lista “Attivi per la Municipalità della Nurra” che ha espresso anche il Presidente della Municipalità Alessandro Colombino, e da Francesco Ventura, Giuseppe Pintus, Franco Bellinzis, Assunta Maria Caterina Pulina, Giovanni Chisu, Luisella Succu, della lista “Uniti per la Municipalità della Nurra Ventura presidente”.

La Municipalità della Nurra, istituita con Legge Regionale 3 dell'11 gennaio 2019 include un gran numero di borgate: Argentiera, Baratz, Biancareddu, Campanedda, Canaglia, La Corte, La Pedraia, Palmadula e Tottubella. Un territorio molto vasto, i cui rappresentanti invitano l'amministrazione comunale di Sassari a predisporre un progetto speciale per le borgate della Nurra.

«Le strade rurali confinano con numerose aziende agricole e zootecniche, fonte di sostegno economico per le popolazioni residenti nel territorio, caratterizzato da elevata frammentazione fondiaria e da una conduzione frenata dalle difficoltà di collegamento con le reti della grande distribuzione» sostiene il consiglio, che per il miglioramento della competitività di queste e di altre aziende operanti specie nel campo turistico afferma non si possa prescindere dal miglioramento delle infrastrutture esistenti.

Il consiglio avanza perciò una serie di proposte che potrebbero implementarsi ricorrendo ai fondi d’investimento volti a migliorare le condizioni della viabilità rurale messi a disposizione dalla Unione Europea. Inoltre, il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione prevede, tra le varie misure, anche l’attivazione della Misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali”, Sottomisura 4.1 “Sostegno a investimenti nell'infrastruttura necessaria allo sviluppo, all'ammodernamento e all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura”, Tipo di intervento 4.3.1 “Miglioramento delle infrastrutture rurali destinate allo sviluppo del settore agroforestale”.

Preliminarmente il consiglio della municipalità ritiene opportuno creare un gruppo di lavoro coi tecnici delle strade del Comune per censire le strade comunali e vicinali sia in ordine all’individuazione delle competenze che in relazione
allo stato manutentivo delle stesse. Inoltre intende proporre la trasformazione dei marciapiedi presenti nel territorio della municipalità in piste ciclabili, ribadendo la necessità di dotare di adeguati sistemi di illuminazione l’intera rete stradale per migliorarne la sicurezza.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community