Policlinico di Sassari di nuovo a regime dall'inizio del 2020

Serviranno alcuni lavori di adeguamento mentre tutti i lavoratori rientreranno sul loro posto entro fine anno

SASSARI. A seguito della firma sull'intesa che salva 112 posti di lavoro al Policlinico Sassarese, dopo l'acquisto da parte della Labor della struttura sanitaria privata dichiarata fallita dal tribunale di Sassari, i servizi della struttura dovrebbero riprendere a pieno ritmo nei primi mesi del 2020.

Serviranno alcuni lavori di ristrutturazione e adeguamento necessari per mantenere gli accreditamenti regionali, mentre i dipendenti dovrebbero rientrare tutti al lavoro entro la fine del 2019.

Nel frattempo il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, esprime soddisfazione per l'accordo. "L'intesa raggiunta per il Policlinico di Sassari è un risultato importante per il futuro dei lavoratori e per i pazienti che possono ancora contare su una struttura importante per il territorio - commenta - Al termine di una vertenza lunga e difficile, grazie

alla collaborazione e al grande senso di responsabilità di tutte le parti, è arrivato l'accordo che permette di guardare con fiducia al futuro del Policlinico. Ora gli utenti possono ricevere nuovamente prestazioni sanitarie certe e fare affidamento su una struttura pienamente operativa".

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community