Surfista disperso nel mare di Porto Ferro

I sommozzatori dei vigili del fuoco e gli operatori della capitaneria cercano l'uomo, un 52enne di Oristano

SASSARI. Lo hanno visto allontanarsi con la tavola da surf verso le onde che oggi 10 ottobre battono la spiaggia di Porto Ferro. Ma, dopo un po' di tempo, dell'uomo si sono perse le tracce. Altri surfisti si trovavano in mare quando è stato dato l'allarme e nella spiaggia tra l'Argentiera e Capo Caccia sono arrivati i sommozzatori dei vigili del fuoco, mentre in mare si era mossa una motovedetta della capitaneria di porto e le moto d'acqua con gli operatori del soccorso a mare.

Si chiama Luca Pilloni, 52 anni, di Oristano, il surfista disperso da questa mattina al largo di Porto Ferro, nel Nord Sardegna.

I vigili del fuoco di Sassari, insieme con la Guardia costiera e la protezione civile sono tuttora impegnati nella ricerca dell'uomo nel tratto di mare compreso fra l'Argentiera e Capo Caccia. Pilloni è scomparso dalle 10 di stamattina, quando è entrato in acqua con la sua tavola da surf.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community