Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Quattro incendi nell'isola, intervengono i mezzi aerei

SASSARI. Le alte temperature e l'afa che stanno imperversando sulla Sardegna anche oggi hanno alimentato diversi incendi in tutta la regione. Per ben quattro volte è stato necessario l'intervento dei mezzi aerei per domare i roghi, scoppiati quasi tutti nel primo pomeriggio. Il primo è divampato a Olbia, in località Planu de Usula (nelle foto), al lavoro due elicotteri della flotta regionale e un Canadair che hanno dato manforte alle squadre a terra di Corpo forestale, vigili del fuoco, volontari e Protezione civile. Fiamme anche nel cagliaritano, a Escolca, dove tre elicotteri hanno lanciato bombe d'acqua per spegnere le fiamme che hanno distrutto diversi ettari di erbe medie. È stato domato in brevissimo tempo, con l'intervento di un solo mezzo aereo regionale, l'incendio scoppiato nelle vicinanze di una scarpata a Bultei nel sassarese. Il fuoco ha consumato in questo caso erbe e arbusti bassi. Spento sempre con l'intervento di un elicottero anche il rogo scoppiato a Paulilatino nell'oristanese. Al lavoro diverse squadre della Protezione civile, i vigili del fuoco e il Corpo forestale. Tutti gli incendi sono stati già spenti e non si registrano danni ad aziende o abitazioni. (foto Giovanna Sanna)

Quattro incendi nell'isola, intervengono i mezzi aerei