Foto

Annega nell'auto finita in mare a Castelsardo, il recupero dei vigili del fuoco

CASTELSARDO. Si chiamava Blagoje Milanovic e aveva 70 anni l'uomo annegato il 9 ottobre all'interno dell'auto finita, per cause da accertare, nel bacino di carenaggio del porto di Frigiano a Castelsardo. Una morte orribile: il poveruomo ha cercato inutilmente di uscire dalla Fiat Punto sommersa dall'acqua. L'auto è stata recuperata dopo la mezzanotte dai vigili del fuoco intervenuti con i sommozzatori e un'autogrù. L'ARTICOLO

Sassari, cassonetti dei rifiuti come opere d'arte grazie a 23 giovani

SASSARI. Ventitré artisti ricoprono di vernice e bellezza i cassoni dell’immondizia dei sassaresi. Si chiama “gARTbage-cassonetto d’artista” ed è il concorso che si è tenuto sabato 23 settembre all’ecocentro comunale di via Ariosto, dove per tutta la giornata pennelli e bombolette di vernice spray hanno volteggiato nel piazzale liberando l’estro di giovani artisti e abbellendo i cassoni utilizzati per raccogliere e trasportare in discarica i rifiuti ingombranti.  I vincitori del concorso saranno premiati il 29 settembre nel corso di una manifestazione al Teatro Civico, in cui si terrà anche il concerto Ciac ta bum, esibizione di musicisti che suonando strumenti ricavati da oggetti di uso comune riciclati. (foto Mauro Chessa)

La siccità svuota il lago del Cuga e spuntano i nuraghi

SASSARI. Una distesa di terra bruciata e spaccata dal sole, zolle chiare e aride intervallate da pochi ciuffi d’erba: ecco come si presenta il lago del Cuga, svuotato dalla siccità. E in mezzo al deserto ecco che spuntano i nuraghi sommersi tra 1956 e il 1974 con la costruzione della diga. L'ARTICOLO

Ultima moda su Instagram, in posa come modelle alla Pelosa di Stintino

STINTINO. Tra luglio e agosto decine di ragazze hanno pubblicato su Instagram foto in posa da modelle davanti alla torre della Pelosa di Stintino. Uno dei posti più belli del Mediterraneo è così diventato il set per tantissime fotografie. Anche l'ex velina Giorgia Palmas e la finalista di miss Sardegna Ilaria Loriga non hanno rinunciato a uno scatto con la torre sullo sfondo

Sassari, tutti pazzi per cosplay, fumetti e videogiochi

SASSARI. Sassari Cosplay & Comics, la manifestazione è diventata ormai un appuntamento fisso, e la due giorni di inizio settembre è diventato anche il momento più atteso dagli appassionati di fumetti, videogiochi e ovviamente cosplay. In tanti sabato e domenica hanno affollato lo spazio fieristico a Predda Niedda. Espositori da tutta l'isola, aree dedicate ai giochi da tavolo con dimostrazioni e tornei, postazioni per i videogame più recenti ma anche del passato per i nostalgici. E poi conferenze con gli ospiti: illustratori, youtuber e appunto un doppiatore come Ivo De Palma, voce di tanti personaggi di anime (i cartoni giapponesi). A cominciare dal già citato Pegasus della mitica serie "I cavalieri dello Zodiaco" che esordì in Italia nel 1990 (a cura di Favio Canessa - Foto Ivan Nuvoli)

Sassari, il grande raduno dei cosplay - VIDEO

Miss Sardegna: la più bella è Francesca, violinista di 22 anni di Capoterra

SASSARI. Francesca Carrucciu è la nuova Miss Sardegna: la 22enne violinista di Capoterra ha raggiunto l’obiettivo della finale di Miss Italia a Jesolo vincendo la selezione regionale in piazza d’Italia a Sassari. Al secondo posto Martina Corrias, 19 anni, di Uras. Intanto hanno già il biglietto per le prefinali nazionali: Martina Corrias (19 anni di Uras, vincitrice fascia Miss Tricologica Sardegna), Claudia Pisanu (24, Sassari, Miss Equilibra), Elena Carboni (20, Cossoine, Miss Alpitour), Enrica Cabriolu (21, Palau, Miss Miluna), Francesca Puddu (18, Decimomannu, Miss Eleganza), Francesca Ena (24, Cagliari, Miss Cinema), Marina Angius (20, Serdiana, Miss Sport) e Silvia Senes (21, Sassari, Miss Rocchetta). (foto Ivan Nuvoli)

FOTO Tutte le miss in gara

La magia dei fuochi d'artificio a Stintino, Castelsardo e Platamona

SASSARI. Per tre giorni, dal 14 al 16 agosto, gli amanti della fotografia e dei fuochi d'artificio si sono potuti sbizzarrire grazie ai tre classici appuntamenti di Stintino, Castelsardo e Platamona. Questa serie di immagini è stata realizzata dalla fotografa sassarese Stefania Loriga, che ringraziamo (Foto di Stefania Loriga Instagram - Flickr - Facebook - 500px)

LEGGI Fuochi da record, Alghero e Castelsardo regine della notte

Sassari, la magia dei Candelieri: il fotoracconto

SASSARI. Una folla immensa e festante, la sera di lunedì 14 agosto, ha partecipato a Sassari alla tradizionale Discesa dei Candelieri. Sassari ha sciolto il suo voto ultrasecolare alla Madonna dell'Assunta che, secondo la credenza popolare, ha salvato la città dalle pestilenze. Oltre 100mila persone, una città in festa, due ali di folla colorate e chiassose hanno fatto da cornice a un'edizione che ha segnato un ritardo record: uno dei «portatori» del gremio dei Calzolai, una delle undici antiche corporazioni professionali che custodiscono la tradizione della Faradda, ha avuto un malore che ha ritardato il programma. Il tradizionale brindisi a Palazzo di città è stato fatto alle 22. All'uscita dal teatro Civico il sindaco Nicola Sanna è stato travolto dall'impietoso giudizio popolare per l'operato dell'amministrazione comunale: fischi, mugugni, contestazioni, ma anche applausi e incoraggiamenti rivolti al sindaco hanno caratterizzato il passaggio delle autorità. Il corteo della festha manna della città è giunto sino alla chiesa di Santa Maria di Bethlehem dove, a tarda notte, è stato rinnovato il voto religioso di un rito in grado di coniugare fede e tradizione in un evento unico e straordinario. (foto Mauro Chessa)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista