Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

5 - La conquista catalano-aragonese

La quinta uscita

Nel 1297 papa Bonifacio VIII “inventa” il Regnum Sardiniae et Corsicae e lo assegna in feudo al re Giacomo II. Ma il corpo di spedizione catalano-aragonese sbarcherà nell’isola soltanto nel 1323. Non sarà una conquista pacifica. Per centocinquant’anni potenti famiglie liguri come i Doria e i Malaspina, ma soprattutto il “giudice” Mariano IV d’Arborea e sua figlia Eleonora, forte guerriera e sapiente legislatrice, cercheranno di contrastare loro il possesso dell’isola.

I dieci volumi in edicola a partire dal 22 gennaio

La presentazione dell'opera

1 - La preistoria e la civiltà nuragica
2 - Fenici e Cartaginesi
3 - La dominazione romana
4 - I Vandali, Bisanzio e il Medioevo dei Giudici
5 - La conquista catalano-aragonese
6 - L'età spagnola
7 - Il Settecento e gli anni di Angioy
8 - Dalla “fusione” all’Unità
9 - Dalla Grande Guerra alla Repubblica
10 - Sessant'anni di autonomia