Luoghi: Mores

Sospesa a Capodanno la raccolta dei rifiuti

OZIERI. Si ferma il primo giorno dell’anno la raccolta porta a porta dei rifiuti nei sette comuni dell’Unione del Logudoro. Lo rende noto Logudoro Servizi, società che si occupa del servizio, che...

Guida per 10 chilometri contromano

Guida per 10 chilometri contromano

di Gianni Bazzoni ; w; Gli automobilisti che se lo sono trovati davanti sono riusciti a evitare l’impatto solo perchè andavano piano e hanno avuto il tempo di scansare l’ostacolo. Ma ieri nel primo pomeriggio sulla 131 è stata sfiorata la tragedia almeno un paio di volte a causa di un veicolo che si è infilato nella corsia sbagliata e ha percorso circa 10 chilometri contromano. Una pattuglia della polizia stradale - dopo alcune segnalazioni allarmate degli automobilisti - ha raggiunto il mezzo segnalato, una Peugeot Ranch, e l’ha bloccato. Alla guida dell’auto c’era un uomo di 81 anni, sassarese, che quasi si è risentito dell’intervento degli agenti: ha detto di essersi reso conto di procedere contromano ma di avere proseguito perché tanto ormai era vicino all’uscita per Mores. Immediato il ritiro della patente che verrà inviata alla Motorizzazione per la revisione straordinaria. All’automobilista sono state anche elevate le sanzioni previste per le violazioni al Codice della strada. L’allarme è scattato poco prima delle 15.30, quando i primi automobilisti si sono trovati faccia a faccia con la Peugeot Ranch che procedeva tranquilla nella direzione sbagliata. La centrale operativa del 113 ha inviato in zona una pattuglia della polizia stradale di Sassari. Gli agenti hanno accertato che la Peugeot Ranch procedeva contromano nella carreggiata nord, direzione Sassari. Quando l’81enne è stato obbligato a fermarsi dagli agenti che hanno azionato i dispositivi di emergenza e mostrato ripetutamente la paletta, stando bene attenti anche ai veicoli che provenivano nella stessa direzione, aveva raggiunto il chilometro 185+900 della 131: in tutto aveva percorso circa 10 chilometri. Un viaggio da brivido, con incidenti evitati solo per miracolo, e che poteva concludersi in maniera tragica se solo la polizia stradale non fosse arrivata in tempo. «É stato corso un rischio elevatissimo – ha detto il dirigente della polizia stradale Inti Piras – perché nel tratto percorso dall’automobilista ci sono alcuni tratti con curve e, quindi, con la visibilità non proprio ottimale. Per fortuna è andata bene e non ci sono state conseguenze per le persone». In effetti sarebbe bastato un sorpasso per trovarsi nella stessa corsia (che avrebbe dovuto essere libera) la Peugeot Ranch che procedeva contromano. E l’impatto sarebbe stato inevitabili con conseguenze facilmente immaginabili. Quello di ieri pomeriggio è l’ennesimo episodio di automobilisti che - per distrazione o per altri motivi - sbagliano manovra nelle rampe di uscita e si immettono contromano sulla 131. Le raccomandazioni della polizia stradale in questi casi sono quelle di procedere con cautela e segnalare immediatamente con informazioni precise eventuali situazioni di emergenza.

Un uomo di 81 anni bloccato da una pattuglia della polizia stradale: si era reso conto dell’errore ma ha deciso di proseguire

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare

Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità | Privacy

DBInformation SpA. - Sede Legale Viale Giulio Richard 1/a – 20143 Milano - Capitale Sociale Euro 120.000,00 i.v. - R.E.A. Milano n. 1280714 - Registro Imprese di Milano n. 09293820156 - CF e Partita IVA 09293820156.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.