Tags: centrali

L’isola non ha il metano industrie senza futuro

L’isola non ha il metano industrie senza futuro

di Gianni Bazzoni ; w; Le date non tornano, non c’è un piano con regole certe e, soprattutto, la Sardegna è l’unica regione italiana a non avere ancora il metano. Per questo l’appuntamento con la cessazione definitiva dell’uso del carbone nelle centrale elettriche - in particolare a Fiume Santo, ma problemi analoghi si porranno a Portovesme e a Sarroch - che la Strategia energetica nazionale fissa entro il 31 dicembre del 2025 rischia di generare effetti disastrosi nell’isola. Specie per quanto riguarda il futuro stesso dell’industria energetica e l’occupazione di migliaia di lavoratori. L’assessora regionale all’Industria Maria Grazia Piras ieri ha lanciato un nuovo allarme: «Lo scenario di

L’assessora Piras: «Saremo costretti a rinunciare al carbone entro il 2025 ma non sono state realizzate le alternative e siamo gli unici a non avere il gas» 

La demolizione del camino

Nuova riunione tecnica oggi nella sede dell’Arpas di Sassari per definire le modalità di abbattimento con micro cariche della ciminiera della centrale Ep Produzione di Fiume Santo. Attenzione in...

Modifica Aia per la centrale di Versalis

PORTO TORRES. Il Consiglio dei ministri ha deliberato la presa d’atto del superamento del dissenso espresso in conferenza di servizi dal ministero della Salute nell’ambito del procedimento di riesame...

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare

Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità | Privacy

DBInformation SpA. - Sede Legale Viale Giulio Richard 1/a – 20143 Milano - Capitale Sociale Euro 120.000,00 i.v. - R.E.A. Milano n. 1280714 - Registro Imprese di Milano n. 09293820156 - CF e Partita IVA 09293820156.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.