Tags: incendio

Ustionato nell’incendio del letto

di Salvatore Santoni ; w; Tragedia sfiorata ieri mattina al centro di Sorso per un incendio divampato all’interno di un’abitazione in via Canova. Antonio Doro, 49 anni, è stato sorpreso dalle fiamme mentre dormiva in camera da letto ma fortunatamente è stato salvato grazie all’allarme lanciato da un passante e all’intervento dei familiari, che lo hanno sottratto alle fiamme mettendolo in salvo. A scatenare il rogo potrebbe essere stata una sigaretta spenta male. Tutto è cominciato intorno alle 7 del mattino con una nuvoletta killer che ha cominciato ad alzarsi tra le coperte del letto e in pochi minuti è diventata una fitta coltre di fumo nero che ha invaso tutta la stanza. Poi attorno ad Antonio Doro, che riposava ignaro di quanto stava accadendo, hanno cominciato a divampare le fiamme e il fumo ha cominciato ad ammorbare il quartiere. La fortuna ha voluto che in quei frangenti e nelle vicinanze dell’abitazione stesse transitando un passante che portava a passeggio il cane. L’uomo ha immediatamente dando l’allarme avvisando i soccorsi e richiamando l’attenzione del vicinato. A quel punto da uno degli appartamenti adiacenti è uscito il fratello di Antonio Doro. I due hanno quindi deciso di entrare nell’appartamento. Si sono fatti largo tra il fumo e le fiamme e sono riusciti a portare in salvo il ferito giusto in tempo per evitare il peggio. Il 49enne era infatti completamente ricoperto di fuliggine, ed è stato adagiato nel cortile esterno dell’abitazione in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Nel frattempo attorno all’abitazione di via Canova sono arrivate due ambulanze del 118, quella di Sardegna emergenza, proveniente da Sennori, e la medicalizzata Mike 02 da Porto Torres. Antonio Doro è stato immediatamente visitato dal personale sanitario. Le sue condizioni sono apparse fin da subito abbastanza serie ma non gravi. L’uomo, infatti, durante l’intervento dei medici è rimasto sempre cosciente e lucido. Dopo un primo controllo dei parametri vitali, il 49enne è stato trasportato all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari, con una serie di sospette ustioni di secondo e terzo grado diffuse in varie parti del corpo. Secondo le prime indagini svolte dai vigili del fuoco, l’unico punto dal quale sarebbe partito il rogo è riconducibile al materasso dov’era adagiato il ferito. Ecco perché con tutta probabilità a far partire le fiamme sarebbe stata una sigaretta spenta male e rimasta ancora accesa. Grande paura per l’accaduto si è vissuta nel quartiere che sorge nel centro di Sorso, a poche decine di metri dalla zona dove ci sono le scuole e l’ufficio postale della città. Il frastuono delle sirene dei mezzi di soccorso ha infatti risvegliato i residenti di primo mattino calamitando l’attenzione verso l’abitazione e la colonna di fumo che si è sollevata dalle finestre del primo piano. Poi ha cominciato a circolare la notizia che Antonio Doro era appena stato tratto in salvo, e nel quartiere tutti hanno tirato un sospiro di sollievo.

Sorso, un 49enne è stato ricoverato nell’ospedale civile di Sassari. L’allarme lanciato da un passante

Incendio in una casa Paura a Villanova

Incendio in una casa Paura a Villanova

VILLANOVA MONTELEONE. Tanta paura, ma fortunatamente nessuna conseguenza alle persone, e limitati danni all’interno dell’abitazione. Intorno alle 11, in una abitazione di un palazzo a due piani in...

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare

Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità | Privacy

DBInformation SpA. - Sede Legale Viale Giulio Richard 1/a – 20143 Milano - Capitale Sociale Euro 120.000,00 i.v. - R.E.A. Milano n. 1280714 - Registro Imprese di Milano n. 09293820156 - CF e Partita IVA 09293820156.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.