CAMPIONATO INDOOR

Sfida fra sprinter a Iglesias, Saba si prende la rivincita

IGLESIAS. La rivincita nello sprint di Andrea Saba sullo junior Elias Sagheddu , la conferma di Alessandra Marceddu e le belle prove della cadetta Martina Murru e Francesco Fadda. La seconda prova...

IGLESIAS. La rivincita nello sprint di Andrea Saba sullo junior Elias Sagheddu , la conferma di Alessandra Marceddu e le belle prove della cadetta Martina Murru e Francesco Fadda. La seconda prova regionale delle indoor, disputata ieri nell’impianto Ceramica a Iglesias, ha confermato gran parte dei valori espressi nella precedente prova. Nei 60 metri Saba (Jolao Iglesias) ha vinto con 7” netti, al secondo posto, con 7”06, il giovane nuorese Sagheddu (Delogu), vincitore della prima prova. Dietro i due si confermano ancora in finale lo junior Francesco Ermellino (Cus Cagliari) e Francesco Ortu (Cus Sassari) con 7”07 e 7”09. Nella stessa prova donne conferma di Alessandra Marceddu (Cus Cagliari) che dopo aver vinto le batterie con 7”76 si è migliorata ancora in finale con 7”73.

Per la marcia nel primo appuntamento agonistico nazionale della stagione, a Montesilvano (Pescara) per il Trofeo Invernale su strada il sassarese Andrea Agrusti (vicecampione italiano allievi dei Guerrieri del Pavone) ha concluso la prova junior sui 10 chilometri con un ottimo quinto posto, 46’37”, confermandosi tra i migliori specialisti nazionali della categoria. La gara è stata vinta da Vito Minei (Don Milani) con 43’54”.

Risultati 2^ Prova Indoor.

Uomini: mt 60, Finale 1, 1) Saba (Jolao Iglesias)7”00, 2) Sagheddu (Delogu Nuoro) 7”06, 3) Ermellino (Cus Cagliari) 7”06, 4) Ortu (Cus Sassari) 7”09; Finale 2, 1) Aru (Cus Sassari) 7”22, 2) Moi (Cus Cagliari) 7”35, 3) Cardu (Amsicora) 7”36, 4) Sanna (Delogu Nuoro) 7”37, 5) Moro (id) 7”39; Triplo, 1) Fresi (Olimpia Bolotana, A/i) 12,79, 2) Enne (idem) 11,33.

Donne: mt 60, Finale 1, 1) Marceddu (Cus Cagliari) 7”73, 2) Lai (idem) 7”93, 3) Cubeddu (Atl.Orani, A/i) 8”16, 4) Paciarotti (Amsicora Cagliari) 8”34, 5) Formentin (Guspini) 8”38; Finale 2, 1) Fresu (Cus Sassari) 8”48, 2) Presici (Amsicora) 8”60 , 3) Piselli (Tespiense) 8”66; Triplo, 1) Cambarau (Amsicora Cagliari) 9,37, 2) Nughedu (Olimpia Bolotana) 9,111.

Cadetti: mt 60, 1) Fadda (L. Campidano) 7”64,2) Sorano (T.Quartu) 7”88, 3) Barbini (Amsicora) 7”96; Finale 2, 1) Fenu (Cs SS) 8”37, 2) Marongiu 8”58; mt 60 Hs, 1) Armeni (S.Carbonia) 10”53 (10”14 bat.); Triplo, 1) Meloni (L.Campidano) 11,36, 2) Trudu (id.) 10,95.

Cadette: mt 60, 1) Murru (Cus Sassari) 8”42, 2) Argiolas (Amsicora) 8”45 (8”36 batt.), 3) Casadio

(Amsicora) 8”54; Finale 2, 1) Deiana (A. Nu) 8”66, 2) Pili 8”67; 60 Hs, Murru (Cus Ss) 9”86; Alto, Soro (Olbia) 1,30; Triplo, Fois (L.Campidano) 9,77.

Master: mt 60, 1) Pau (S. Carbonia) 7”41, 2) Orrù (id.) 8”59, 3) Zucca (S.Gavino) 9”13. (rsp)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori