Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Idee e risultati, Sardara uomo di peso in Lega

Il ruolo del presidente in costante crescita: «Il valore del nostro progetto ora viene riconosciuto»

SASSARI. «La vicepresidenza della Lega? Per il momento sono già abbastanza impegnato, anche con la Lega stessa». Stefano Sardara mette le mani avanti ma il suo ruolo e la sua influenza all’interno dell’organismo che governa il basket nazionale sono direttamente proporzionali ai successi della squadra.

Nelle ultime settimane, soprattutto dopo l’elezione di Ferdinando Minucci alla presidenza della Legabasket, il nome di Sardara è stato collocato in pole position per la vicepresidenza. Soltanto rumors? «Direi di sì – assicura il patron della Dinamo – anche se il mio impegno all’interno della Lega è assolutamente confermato. Già dall’anno scorso mi sono speso come referente della commissione marketing e devo dire che il lavoro da fare è tanto. Non si tratta tanto di incarichi o di poltrone, quanto di idee da mettere in campo».

La crescita esponenziale del brand Dinamo è comunque un dato di fatto, così come è notevole l’impatto che le partite della formazione sassarese riescono ad avere a livello di audience. La Dinamo gioca bene, si diverte e diverte e molto spesso vince. Un fattore che gli appassionati di pallacanestro di tutta Italia si stanno abituando a riconoscere, premiando il “prodotto Dinamo”con dati di ascolto ben superiori alla media nazionale. Un discorso che si colloca in maniera diretta nella protesta dei presidenti delle società di serie A nei confronti della Rai.

«Il fatto che il servizio pubblico nazionale ignori la pallacanestro è abbastanza evidente – conferma Sardara –. Dico di più: chi segue normalmente le trasmissioni sportive si renderà conto che ormai l’attenzione è tutta concentrata su pochissime squadre, neppure su tutto il campionato. Il basket di serie A ha un seguito enorme, ha palazzetti quasi sempre pieni e un progetto di crescita che tocca ambiti legati al sociale. Su questo la Rai, che è il servizio pubblico, non può continuare a fare finta di nulla, evitando persino di dare i risultati delle partite».

Il modello Dinamo può essere

allargato alla Legabasket? «Noi siamo una piccola realtà che sta crescendo grazie alle basi solide che ci siamo dati. Il nostro rapporto col presidente Minucci e con gli altr club è ottimo – conclude Sardara –. Ci sono tante cose da fare, ma le idee sono abbastanza chiare». (a.si.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller