Vai alla pagina su Tutto Torres

Si ferma Cortellini, Torres a Bellaria senza il difensore

Leggero infortunio anche per Lisai che però giocherà

SASSARI.. Sembrava pronto al rientro, o comunque disponibile per giocarsi un posto da titolare, e invece Roberto Cortellini si è dovuto nuovamente fermare. E' accaduto ieri pomeriggio nel corso della partitella di collaudo disputata a Usini dalla Torres. Improvvisamente Cortellini, che stava giocando con disinvoltura a conferma della ritrovata condizione fisica, si è fermato accusando ancora una volta problemi muscolari alla coscia destra, gli stessi che gli hanno fatto saltare le ultime sei partite. E' possibile che questa volta il giocatore abbia solo sentito un piccolo fastidio e che si sia fermato per non correre il rischio di guai maggiori. Oggi gli accertamenti clinici daranno la misura dell'entità dell'infortunio. Certo è che per domenica Cortellini non sarà disponible.

L'impossibilità di trovare una squadra dell'hinterland per disputare una gara amichevole, ha costretto Marco Cari ad effettuare il collaudo di metà settimana dividendo i suoi ragazzi in due squadre con l'apporto anche dei giovani della Berretti, Salvini e Samba. Il tecnico ha così potuto mischiare le carte costruendo due formazioni miste che comunque hanno dato vita a una partita vivace e giocata su ritmi elevati. Alla fine si è imposta la squadra rossa che ha battuto quella blu per 5 a 2 con gol di Scarpa, Bonvissuto, Bianchi, Ciotola e Potenza, e per i blù di Infantino e Ferrario. Capire quale sarà la formazione che domenica affronterà il Bellaria non è cosa facile. Le soluzioni scelte ieri da Cari difficilmente saranno le stesse di domanica.

E' probabile che in Romagna la Torres giochi con Leone tra i pali, una linea di difesa con Cabeccia e Bolzan esterni, Migliaccio e uno tra Di Maio e Cossentino centrali. A centrocampo, lo squalificato Guerri sarà sostituito probabilmente da Foglia che affiancherà Bottone, mentre sulle fasce dovrebbero essere confermatissimi Lisai (che però al termine dell'allenamento lamentava un dolore a una gamba) a destra e Potenza a sinistra. Per Ciotola poterebbe esserci il ruolo di seconda punta alle spalle dell'intoccabile Infantino. E proprio Saveriano Infantino a fine allenamento ha messo in guardia dal credere che questa di domenica sarà tutto facile per la Torres. “Sulla carta - ha detto l'attaccante rossoblù - sembrerebbe una partita facile, ma non è sicuramente così. Noi abbiamo l'obbligo di vincerla e faremo di tutto per riuscirci, però sarebbe un errore gravissimo prendere sottogamba il Bellaria. Dobbiamo giocare con la massima intensità sapendo che solo così potremo imporci e continuare a sperare in una impresa che avrebbe del miracoloso ma che è alla nostra portata”.

La Torres completerà la preparazione oggi mentre domani è prevista la partenza per la Romagna.

Sempre domani ci sarà a Bellaria la rifinitura e sarà l'ultima occasione per Cari per decidere la formazione. Domenica la partita verrà giocata con inizio alle ore 11, orario insolito che permetterà però alla squadra di poter rientrare in Sardegna domenica in tarda serata. (Daniele Doro)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro