Tennis, il Tc Tempio domina in serie D

Vinti gli incontri in D2, D3 e D4 contro Arzachena e Terranova e Badesi

TEMPIO. Procedono all’insegna dei successi le prestazioni del Tennis Club Tempio, che si aggiudica tutti gli incontri di D2, D3 e D4 della sesta giornata di campionato. Gli Under 16, infatti, nella lunga trasferta di Quartu, hanno dovuto cedere al Tc Quattro Mori, concludendo così la loro avventura nei quarti di finale regionali di categoria. Ad Antonio Murroni, Alessio Detotto, Leonardo Pasella e Domenico Di Muro va comunque il merito di essere riusciti a entrare nel tabellone dei quarti e il plauso del Tennis Club cittadino.

La prima vittoria azzurra è arrivata sabato, dove nel campionato di D3 la squadra capitanata da Luigi Ledda si è imposta ad Arzachena per 3-1. In vantaggio dopo i singolari, grazie ai 4.3 Gianni Pirina e Mario Lattuneddu che hanno battuto rispettivamente Pileri 6-0, 6-2 e Azara 6-1, 6-0 e a Ledda che si è dovuto arrendere a Decandia, il doppio ha visto la vittoria dello stesso Ledda e Lino Vulpes su Decandia /Azara col risultato di 6-2, 7-5.

Domenica tutti casalinghi gli altri incontri, a partire dalla compagine azzurra di D2, che con un perentorio 4-0 si è aggiudicata il derby con il Tc Terranova A, confermando il primato in classifica nel proprio girone. Nei singolari, il capitano Giuseppe Murrali, 3.5, ha prevalso sul 4.1 Masala M. 6-3, 6-2, seguito da Paolo Cuccu (4.1), che si è imposto su Masala D. 6-2, 6-1 e dal 4.2 Piero Cossu che ha superato Picinnu 6-1, 7-5. Anche nel doppio, la coppia Giovanni Filiziu /Linaldo Murrali ha vinto al 3° set su Masala/Calcagno.

Vincenti anche le due formazioni di D4, dove la squadra del presidente Antonio Congiu, nel girone 3, ha battuto per 2-1 l’Olimpia Badesi. Dopo il capitano Gianfranco Dettori (4.4), che si è dovuto arrendere al 4.5 Sabbioni 6-4, 7-6, è arrivata la netta vittoria di Pier Giuseppe Russino sul pari classifica Demuro (4/NC) 6-0, 6-0 e quella nel doppio di Congiu e della giovane promessa Leonardo Pasella, che hanno superato il duo Sabbioni/Oggiano 6-1, 6-4. Stesso risultato anche nel girone 4, dove il Tc Tempio B ha conquistato

il derby contro il Tc Terranova C. Vittoria già in tasca dopo i singolari, aggiudicati dal 4.4 Giovanni Oggiano su Contu (4.2) 7-5, 6-0 e da Alessio Detotto, 4.4, sul 4.3 Vargiu 6-3, 6-4, anche se nel doppio la coppia Debertolo/Oggiano ha dovuto cedere 6-2, 6-2 a Contu/Derosas. (v. ca.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro