Galoppo a Sassari: Sirio e Sole Doradu prenotano il Coghinas

Sei le corse in calendario questa sera all’ippodromo Pinna Da seguire Scrigno e Riyad, ma anche S’Iscraria punta in alto

SASSARI. Il galoppo torna in pista all'ippodromo Pinna per la terza giornata di corsa della riunione estiva. Le prime due giornate hanno regalato corse emozionanti e ribaltoni più o meno annunciati. Non sembra essere meno entusiasmante questa nuova giornata, con le gabbie ancora gremite.

Il premio Isola dell'Asinara prenderà il via alle ore 15.30, e avrà per protagonisti i purosangue inglese di tre anni sui 1400 metri. I favori del pronostico non posso che ricadere su S'Iscraria. La femmina della scuderia Nadali sarà affidata ad Antonello Fadda in un contesto abordabile, dove la grigia ha dalla sua una forma okay e l'ottimo adattamento alla pista. Attenzione al rientro di Ansedonia che va alla ricerca della condizione migliore dopo qualche mese di astinenza dalle pista. Le alternative certe sembrano essere Pazienza e Place your bet.

Ben 13 purosangue arabo di 3 anni, si daranno battaglia nel premio Coghinas. La scuderia Pinna sta attraversando un buon momento di forma, cosi si può puntare sul duo Sirio by Zucchele e Sole Doradu. I due tenteranno di ripetere la doppietta di circa due settimane fa al Casalone di Grosseto.

La condizionata di 2 anni, terza corsa del pomeriggio, è ridotta quasi all'osso con soli cinque partenti al via. Lo scarno campo sarà forse dovuto dalla presenza di due soggetti che probabilmente faranno corsa a se come Scrigno e Riyad. Il primo, interpretato da Gavino Sanna, torna sulla distanza ideale e nonostante i 60 kg sarà li a lottare contro la femmina terribile della scuderia Cappai, quest'ultima capace di piazzarsi in una condizionata alle Cappannelle di Roma.

Serafino e Mario Sanna si candidano al ruolo di favoriti nel Premio Flumendosa. Dopo la convincente performance fornita nell'internazionale di Chilivani, il maschio allenato da Cottu, vuole scrollarsi di dosso la qualifica di maiden. L'indiziato princiaple a contrastare il leader sarà Sorajara, già piazzata a Sassari, e Sedinesu de Sedini, pronto a ribaltare il secondo posto del debutto.

Selvademonteacuto, Sonniende Secondo e Sonniende, si contenderanno il premio Gennargentu. Di sicuro la poca fantasia nello scegliere i nomi rischia di confondere gli scommettitori, ma questi citati sembrano essere i tre migliori in un campo dove trovare un favorito netto non è per niente facile vista l'inesperienza dei soggetti al via.

L'ultima e conclusiva corsa del convegno, sembra essere la più avvincente. Ed è quasi quasi impossibile nel pronostico. Intriga Comanche House che dopo l'ultima sortita degna di nota, allunga la distanza ed è pronto a colpire anche a su una quota bella grassa. Andando

contro corrente si può fare il nome di Captain Mattia, che deve vendicare l'ultima sortita troppo brutta per essere vera. Infine nominiamo come piazzata, Bella de Giave presentata a puntino per l'occasione dal suo allenatore Tore Cargiaghe.

Luca Ittiresu

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro