Dinamo e sponsor, un matrimonio felice

SASSARI. La stagione agonistica è terminata da qualche settimana ma la Dinamo è sempre presente e per i rappresentanti biancoblù questo è stato un week-end ricco di impegni. Venerdì nelle tenute...

SASSARI. La stagione agonistica è terminata da qualche settimana ma la Dinamo è sempre presente e per i rappresentanti biancoblù questo è stato un week-end ricco di impegni.

Venerdì nelle tenute Sella&Mosca si è tenuto il primo Dinamo Sponsors & Partners Meeting, incontro di fine anno con tutti i partner che hanno accompagnato la lunga stagione biancoblù. A tutti è stata consegnata una cartella personalizzata e il presidente Stefano Sardara ha anche presentato i risultati, strepitosi, dal punto di vista dei contatti: «Lo scudetto virtuale l’ha vinto la Dinamo, il nostro bacino di utenza è il nostro punto di forza, siamo passati dai 1082 contatti virtuali del 2011 ai 116.547 del 2014.L’obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio era quello di raggiungere i tre milioni e mezzo di contatti televisivi e quest’anno abbiamo raggiunto gl1undici milioni. Il risultato finale, certificato dalla Stage Up, azienda che analizza i dati di immagine per conto della Legabasket, parla del 68% dei contatti in più rispetto allo scorso anno». Ovvio, in chiusura, un richiamo all’Eurolega: «probabilmente questi dati si raddoppieranno. Saremo tra le 24 città più importanti del basket europeo».

Ieri invece una rappresentanza della Dinamo si è recata a Nuoro per la chiusura del convegno "Vincere la Sla", inserito in una tre giorni dedicati alla ricerca sulle cause di questa malattia, ad oggi ancora senza cura e raccogliere fondi a sostegno dell'assistenza

dei malati di Sla in Sardegna. Subito dopo il convegno, il gruppo si è spostato nella palestra dei Salesiani per la parte agonistica dell’evento, denominata “Facciamo canestro contro la Sla”, che prevedeva una sfida contro una squadra formata dai Fedales 74, i quarantenni di Nuoro.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller