PRIMA CATEGORIA

Stintino, firmano Valenti e Cuccuru

Il presidente Schiaffino annuncia: «Piredda resta un altro anno»

STINTINO. Lo Stintino prosegue il lavoro per il completamento e rafforzamento della rosa per la stagione 2014-15 di Prima categoria. Un occhio attento al budget e uno al mercato degli atleti del territorio sono d’obbligo in un periodo di grave crisi di tutta l’isola. Così dopo l’acquisto del centrocampista ex Livorno Roberto Atzeni, lo Stintino calcio annuncia l’arrivo di Giuseppe Valenti, difensore centrale classe 1988, ex Porto Torres, Valledoria e Castelsardo, lo scorso anno a Sorso in Promozione. Una pedina di sicuro valore per lo scacchiere di mister Porcu e il suo staff. «Ho ricevuto qualche proposta ma ho scelto lo Stintino – ha detto il nuovo difensore biancoceleste –, una società e un gruppo di cui ho sempre sentito parlar bene e con un progetto sportivo rispettabile e interessante». Altro tassello importante per la società guidata dal presidente Angelo Schiaffino è la riconferma sempre in difesa del giocatore Davide Piredda, classe 1992, baluardo della difesa biancoceleste la scorsa stagione. Il cartellino di Piredda è di proprietà del Porto Torres ma tra le due società cugine e amiche c’è già un accordo di massima per il rinnovo del prestito. «Lo Stintino – dice Piredda – è un club con il quale riesco a giocare come piace a me: divertendomi e stando bene. Sarebbe bello migliorare il risultato della scorsa stagione». Altro acquisto è il giovane Stefano Cuccuru,

classe 1994, difensore centrale e sinistro, cresciuto nelle giovanili del Porto Torres, da due positive stagioni nelle fila della Corte. «Il reparto arretrato è completo – ha spiegato Schiaffino –, tutti elementi di valore che si integreranno con il vecchio gruppo e un paio di fuori quota».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli