successo del tergu

Il Codrongianos perde ma si lamenta per le tre espulsioni

CODRONGIANOS. Non è proprio un buon momento per il Codrongianos che alla seconda partita consecutiva al comunale "Devilla", trova la seconda sconfitta consecutiva. Dopo la sconfitta con la Fanum...

CODRONGIANOS. Non è proprio un buon momento per il Codrongianos che alla seconda partita consecutiva al comunale "Devilla", trova la seconda sconfitta consecutiva. Dopo la sconfitta con la Fanum Orosei, arriva quella contro il Tergu di mister Udassi. Una partita decisa nei primi 45 minuti, infatti, gli ospiti piazzano l'uno-due decisivo grazie alle reti di Mugoni al 5’ che dal limite trova il varco giusto e piazza la sfera alle spalle di Pischedda che ha sostituito capitan Decortis infortunato, e da Zallu che a cinque minuti dal riposo ribadiva in rete una tiro di Mugoni respinto dall'estremo del Codrongianos. Ma i padroni di casa hanno da recriminare per la grande occasioni gol sciupata al secondo minuto del primo tempo da Marco Dettori che solo davanti alla porta del Tergu, non riesce a superare il portiere Nieddu in uscita. Forse è l'episodio che decide la gara, infatti nel rovesciamento di fronte, gli ospiti trovano il gol del vantaggio. Un primo tempo ricco di azioni da entrambe le parti, ma il Tergu ha decisamente le idee più chiare, e con Mugoni e Mura M., costruiscono azioni di pregevole fattura. Su una di queste arriva il gol del raddoppio lo sigla Zallu a cinque minuti dal riposo. Una rete che piega la gambe ai padroni di casa che speravano di non subire altri gol prima del rientro negli spogliatoi.

Nella ripresa si assisteva ad una gara meno brillante del primo tempo. Il Tergu si limitava a non correre rischi in difesa, cercando in contropiede di colpire ancora i rossoblu di mister Fois. Nella ripresa iniziavano il giro delle sostituzioni, che però non modificavano il risultato finale. Gli ultimi minuti sono diventati incandescenti, per le espulsioni che hanno falcidiato i padroni di casa. Due delle tre espulsioni subite dal Codrongianos, si faranno sentire nelle prossime gare di campionato. Infatti, sia quella di Dettori al 25’, che quella del nuovo entrato Pettenadu, arrivano per fallo di reazione ai danni di altrettanti difensori avversari, che il giudice sportivo sanziona in modo molto pesante. La terza espulsione viene affibbiata al tecnico Daniele Fois reo di aver protestato in modo non gradito al direttore di gara. Tra le file degli ospiti da segnalare la buona partita di Mugoni

che fino alla sostituzione ha giocato una quantità enorme di palloni, creando non pochi problemi alla difesa di casa. Mentre nelle file dei rossoblù, la solita grande prova di Salvatore Sotgiu, vera anima del centrocampo ed ispiratore di tutte le azioni dei codrogianesi.

Piero Garau

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller