la seconda ai raggi x

Gianni Mari promuove il Siligo «Obiettivo l’altissima classifica»

SASSARI. Sei squadre in 4 punti: questa la situazione in chiave promozione del girone H di Seconda dopo il nono turno. Al comando c'è sempre il Cus, col Torralba ormai a ridosso. Manca il Siligo,...

SASSARI. Sei squadre in 4 punti: questa la situazione in chiave promozione del girone H di Seconda dopo il nono turno. Al comando c'è sempre il Cus, col Torralba ormai a ridosso. Manca il Siligo, protagonista di un altalenante avvio, ma il confermato tecnico Gianni Mari non si preoccupa, memore della scorsa annata double-face, con un girone d'andata zoppicante e un brillante ritorno. "La stagione è iniziata nello stesso modo, con una partenza difficile che non mi spiegavo allora e neppure adesso. Ma l'importante è sapersi riprendere e direi che i frutti del nostro lavoro cominciano già a vedersi".

Dieci punti in 8 partite (i gialloblù hanno riposato nel primo turno) non sono granchè, ma non cambia l'obiettivo finale: "Vogliamo disputare un campionato dignitoso e magari chiudere con un punto in più rispetto al precedente".

Parole umili solo in apparenza perchè un anno fa la sua squadra ha conquistato 49 punti, realizzando il suo record, e fu quinta posizione. "Tagliare il traguardo dei 50 sarebbe importante per una piccola realtà come la nostra", afferma Mari, che vede nel "mal di trasferta" il problema più urgente da superare, mentre continua a funzionare alla grande il fattore campo.

"Qualche infortunio e ritardi di condizione ci hanno penalizzato, ma mentre in casa si riesce a far fronte alle difficoltà non va altrettanto bene lontano da Siligo. Un pessimo cammino esterno - si rammarica il tecnico - ma solo l'ultima sconfitta mi ha lasciato una profonda amarezza, perchè assolutamente immeritata. Ma dobbiamo guardare avanti e invertire la tendenza già dal prossimo turno a Sassari, sul campo della San Domenico. Poi ci attendono due gare casalinghe, contro avversari tosti come Olmedo e Thiesi, e avremo il supporto dei nostri splendidi tifosi del gruppo Brigata Veleno. Sono sempre loro

il nostro valore aggiunto".

Se dovesse scommettere sul primato, su chi punterebbe Mari? "Il Cus si sta distinguendo per continuità, ma se devo scegliere dico Torralba. Anche il Thiesi farà molto bene e non possiamo dimenticare l'Ittiri, verrà fuori alla distanza".

Sandra Usai

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller