Olbia, occhio al Selargius A Budoni c’è la Nuorese

Calcio di inizio alle 14,30. I bianchi nella tana dell’ex Del Rio e di Zeman jr. In Eccellenza, il Calangianus vuole centrare il terzo successo consecutivo

OLBIA. Nel campionato nazionale di serie D questo pomeriggio si gioca la prima giornata di ritorno. Si inizia alle ore 14,30 e scendono in campo sia l’Arzachena e sia l’Olbia.

Gli smeraldini allenati da Mauro Giorico affrontano al Biagio Pirina la capolista Lupa Castelli Romani: un’autentica corazzata quella laziale che però nella gara di andata non andò oltre lo 0-0 tra le mura amiche contro l’Arzachena.

Trasferta nel sud della Sardegna attende l’Olbia che gioca sul terreno di gioco del Selargius nelle cui fila c’è l’ex Ivan Del Rio: un impegno in cui i bianchi di Oberdan Biagioni devono conquistare i tre punti per cancelare l’ultimo periodo non troppo positivo.

Mezz’ora più tardi (ore 15) scende in campo il Budoni che ospita la Nuorese in un derby che porterà al Comunale un pubblico abbastanza numeroso: la squadra di Cerbone vuole la vittoria per proseguire nella striscia positiva e cencellare al tempo stesso la sconfitta subita nella gara di andata.

Nel torneo di Eccellenza sfida casalinga attende il rigenerato Calagianus: la formazione allenata da Franco Scano ha conquistato quattro punti nelle prime due gare del 2015 e oggi punta a un’altra impresa affrontando il Lanusei, squadra che ha dominato la prima parte della stagione per poi inanellare una serie di sconfitte consecutive che gli hanno fatto perdere il primo posto in classifica. Impegno casalingo attende anche il San Teodoro che ospita il Taloro in un altro derby molto sentito dalle rispettive tifoserie.

Nel girone B del campionato di Promozione, l’ultima giornata di andata riserva due impegni casalinghi a Lauras e Tempio che affrontano rispettivamente Aritzo e Codrongianos, formazioni alla portata delle galluresi che possono dunque fare bottino pieno. Trasferta insidiosa invece attende l’Ilvamaddalena

che è impegnata a Tonara contro la quarta forza del campionato.

Queste le gare del girone C del campionato di Prima categoria: Berchidda-Oschirese; Burgos-Buddusò; Fulgor-Monti di Mola; Golfo Aranci-Mesu E Rios e Tissi / Li Punti-Porto Rotondo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller